La coppa del mondo approda in provincia dell’Aquila

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

784

L’AQUILA. Si respirava un’aria di festa stamattina in Provincia dell’Aquila, dove è approdata la coppa del mondo, vinta dagli azzurri di Marcello Lippi.
Scortato dagli agenti della Polizia municipale, il trofeo ha fatto il suo ingresso nella sala giunta della presidenza della Provincia. Ad attenderla una folla festante di studenti (numerosi gli allievi della scuola elementare Dottrina cristiana dell'Aquila) e di ragazzi, che hanno colto l'occasione per farsi immortalare con il trofeo tra le mani, mentre sul mega schermo, allestito per l'occasione, scorrevano le immagini della vittoria di Berlino. Per tutta la mattinata la coppa è rimasta esposta al pubblico aquilano, che ha risposto con entusiasmo e calore.
A fare gli onori di casa la presidente della Provincia Stefania Pezzopane, insieme a Gabriele Gravina della FIGC, Carlo Petracca, Direttore scolastico regionale, Luciano Perazza, Presidente del Coni. Presente anche una delegazione del comitato organizzatore, presieduto dal dott. Rinaldo Mariani e composto da Pierluigi Monaco, Fabio Fiocca, Pasquale Mazzocco e Domenico Caruso.
«E' stata una grande emozione portare la coppa del mondo in provincia dell'Aquila- ha sottolineato la presidente Pezzopane- Un simbolo positivo dello sport. È stato entusiasmante guardare tanti giovani, che sollevando il trofeo, hanno voluto rievocare la vittoria della nazionale italiana. Un ringraziamento particolare alla FGCI e Gabriele Gravina, che ha dato un enorme contributo e al comitato organizzatore per lo sforzo organizzativo».
Soddisfatto anche il dott. Rinaldo Mariani, che ha voluto sottolineare il gioco di squadra, elemento indispensabile per la riuscita di un evento di spessore come questo.
Oggi pomeriggio la coppa si sposterà a Sulmona a palazzo Mazara dalle 16,00 alle 18,00 e poi a Castel di Sangro, dove in serata è prevista una serata di gala. Alle 15,00 “la partita del cuore”, un quadrangolare di calcio della solidarietà.
Domani (venerdì 31 ottobre) il trofeo rimarrà l'intera giornata a Castel di Sangro. A partire dalle 10,00 la coppa sarà esposta presso la palestra dell'Istituto Tecnico Commerciale per Geometri, dove si svolgerà anche la premiazione del concorso rivolto a tutte le scuole delle province di L'Aquila e Isernia. Oltre 300 gli elaborati esaminati, che hanno risposto al tema “I valori dello sport”. Alle 14,00 la coppa tornerà allo Sport Village, dove è in programma un Convegno sull'uso e l'abuso dei farmaci nello sport. Al convegno parteciperanno grandi nomi della medicina e dello sport, tra cui il prof. Carlo Tranquilli, capo delegazione degli atleti alle ultime Olimpiadi di Pechino.

30/10/2008 15.46