Pineto, installato stamattina la prima tabella del parcheggio rosa

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1107

PINETO. Sono iniziati questa mattina i lavori di installazione sul territorio comunale di Pineto delle nuove tabelle segnaletiche che indicano il “parcheggio rosa”.


Posto auto riservato alle mamme partorienti o con bimbi che hanno un'età inferiore ad un anno: la prima tabella segnaletica è stata sistemata nel quartiere Corfù.
Qui, infatti, una giovane mamma in attesa ne aveva fatto richiesta alcune settimane fa, non riuscendo mai a trovare un posto auto nelle vicinanze del luogo di lavoro.
«L'intervento programmato dall'amministrazione comunale e voluto fortemente dall'assessore Gabriele Martella - ha spiegato il comandante della polizia municipale di Pineto Giovanni Cichella - interesserà tutto il territorio comunale. La nuova segnaletica, che rappresenta una “P” di colore rosa per indicare appunto le partorienti, viene sistemata nei luoghi sensibili, quindi nelle vicinanze degli istituti di credito, nei parcheggi a servizio di attività commerciali. In tutto saranno una quindicina».
Questa mattina dunque il primo intervento nella zona Corfù. I lavori proseguiranno anche la prossima settimana, subito dopo le festività dedicate alla commemorazione dei defunti.
Oltre alla segnaletica verticale, il Comune ha deciso anche di indicare il posto auto rosa con una grande “P” verniciata sull'asfalto all'interno dello spazio che dovrebbe essere riservato alle mamme.
«In effetti, il condizionale è d'obbligo perché gli altri automobilisti non devono per forza lasciare libero il posto - ha precisato il comandante Cichella- noi li chiamiamo parcheggi di cortesia per mamme in attesa o con bimbi fino ad un anno di età. E' chiaro che non multeremo gli automobilisti che occuperanno questi spazi, pur non avendone i requisiti. Ma faremo notare loro che quel parcheggio andava riservato. Ritengo che si tratti soprattutto di un gesto di grande civiltà».
30/10/08 12.04.40