Burgo, approvata la legge antispeculazione

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

983

L'AQUILA. Il consiglio regione ha approvato la legge "Aceto" antispeculazione.
Per un periodo di 99 anni sono vietati i mutamenti d'uso urbanistico a fini diversi da quelli industriali ed artigianali dei capannoni, dei fabbricati industriali e dei terreni di pertinenza di Chieti nel perimetro industriale nel quale insiste la Cartiera "Burgo".
E' quanto recita l'articolo 1 del progetto di legge regionale di iniziativa del Consigliere Regionale Liberato Aceto approvato nel corso dell'ultima seduta del Consiglio Regionale.
A comunicarlo è lo stesso Aceto che ha espresso viva soddisfazione «per l'importante passo in avanti in difesa dei lavoratori cassa integrati della Cartiera Burgo».
«Con l'approvazione dell'importante provvedimento» ha proseguito il
Consigliere Teatino «sono stati annientati i possibili intenti
speculativi che potevano celarsi dietro eventuali variazioni d'uso
urbanistico dei terreni ove insiste la Cartiera Burgo. I lavoratori
temevano questa possibilità e le istituzioni hanno, almeno questa
volta, risposto al loro appello. Sono felice per loro».
L'unica nota dolente per Aceto è «l'atteggiamento di alcuni
Consiglieri Regionali, che hanno fatto di tutto pur di far saltare
l'approvazione dell'importante provvedimento legislativo. Il loro
atteggiamento non sono riuscito proprio a capirlo».
«C'è finalmente una speranza concreta per i lavoratori della Burgo»,
ha commentato anche il consigliere del Pdl Bruno Di Paolo, «che dopo
diversi mesi di angoscia iniziano a intravedere qualche spiraglio di
salvezza».
Di Paolo è riuscito a spingere la minoranza di centrodestra a votare
sì: «abbiamo ottenuto un risultato importante», ha commentato ancora
il consigliere, «perché significa per i dipendenti almeno la garanzia
di una eventuale altra opportunità di lavoro sia nell'ambito del
settore della carta (Burgo o altra azienda interessata a rilevare
l'attività) o comunque una qualsiasi altra attività artigianale»


30/10/2008 9.06