La Tendopoli di San Gabriele ordina sacerdoti e diaconi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1135


SAN GABRIELE (TE). Domani a San Gabriele il conferimento del diaconato a padre Pino Simeoni.
La Tendopoli di San Gabriele, nel boom del calo delle vocazioni, ordina sacerdoti e diaconi. A San Gabriele (Te), sabato pomeriggio alle 16.00, padre Pino Simone riceverà il diaconato, mentre il 12 ottobre il tendopolista Alessandro Ciciliani ha celebrato la sua prime messa a Morrovalle (Mc).
Nel centenario della beatificazione di San Gabriele, il santo dei giovani continua ad attirare alla Chiesa giovani desiderosi di impegnarsi nella vita sacerdotale.
Così come la Tendopoli continua ad attirare i giovani che non vogliono restare intrappolati nelle contraddizioni della vita quotidiana e vogliono cambiare la propria vita. «Non è per te…cambia la vita!» è lo slogan che guiderà quanti vorranno partecipare alla due giorni organizzata a San Gabriele e Montorio.
«I giovani, speranza del terzo millennio - ha spiegato padre Francesco Cordeschi, fondatore e anima della Tendopoli - sono chiamati a passare dalla schiavitù alla libertà, dal culto degli idoli alla riscoperta di Dio, dalla non verità venduta come merce pregiata e a basso prezzo, alla verità conquistata con l'impegno e il sudore, dall' ingiustizia imposta con la forza alla giustizia generata dall'amore».
Padre Cordeschi invita i ragazzi a «riscoprire la dipendenza da Dio e sentirlo come un padre che ci ama sempre, nonostante tutto. Prendere coscienza che il mondo per quanto possa andar male, non è abbandonato a se stesso, è nelle doglie del parto».
25/10/2008 8.39