Poca sicurezza: il questore chiude i pub El Puerto e Vinota a Chieti scalo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2006

Poca sicurezza: il questore chiude i pub El Puerto e Vinota a Chieti scalo
CHIETI. Il questore di Chieti, Giuseppe Fiore, ha disposto la chiusura per trenta giorni di due pub di Chieti scalo in quanto costituiscono pericolo per l'ordine e la sicurezza pubblica.
Si tratta di 'El Puerto' di viale Benedetto Croce e di 'Vinota', ubicato in via Campobasso. I provvedimenti scaturiscono da un episodio verificatosi lo scorso 18 ottobre quando le pattuglie della volante sono dovute intervenire nei pressi di El Puerto da dove proveniva musica ad alto volume.
Davanti al locale si erano radunati numerosi avventori molti dei quali con bottiglie di birra in mano i quali hanno occupato la strada provocando intralcio e pericolo per la circolazione.
Nella stessa circostanza, gli avventori hanno collocato lungo la strada fondi di bicchieri e di bottiglie rotti nel tentativo di danneggiare le auto in transito specie quelle delle volanti intervenute.
Gli agenti, che si sono adoperati per rimuovere la situazione di pericolo, sono stati aggrediti verbalmente dalla massa con insulti e offese mentre i frequentatori di 'El Puerto' si univano agli avventori del vicino locale 'Vinota'.
Complessivamente sono state circa 400 le persone che hanno occupato la sede stradale. Per quanto riguarda Vinota, il provvedimento e' stato adottato anche in relazione ad un altro episodio verificatosi lo scorso 23 maggio quando alcuni clienti aggredirono due giovani provocando loro lesioni giudicate guaribili in dieci giorni.
Gli atti di violenza, commessi all'esterno del locale, erano tuttavia iniziati all'interno dove gli aggressori avevano rivolto pesanti apprezzamenti alle ragazze che si trovavano in compagnia delle vittime.

21/10/2008 16.47