Cepagatti, il Consiglio di Stato conferma: «è Francesco Cola il sindaco»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1069

CEPAGATTI. Una lunga diatriba di mesi si è conclusa qualche giorno fa con la sentenza definitiva partita all’indomani delle consultazioni elettorali.
Il Consiglio di Stato con sentenza del 7 ottobre 2008, ha ribadito la piena legittimità, già tra l'altro espressa dal Tar Abruzzo, della lista “Insieme per Cepagatti” quale vincitrice delle scorse elezioni comunali svoltesi in aprile 2008.
«Questo è l'ultimo episodio che mette fine ad una telenovela che la lista Futuro Democratico ha messo in cantiere già dal mese di maggio scorso determinando inequivocabilmente un pregiudizio di collaborazione fattiva e sensibile ai problemi della cittadinanza», ha puntualizzato oggi il sindaco Francesco Cola.
«Finalmente si volta pagina», ha continuato, «la lista “Insieme per Cepagatti” si fa interprete dell'esigenza e del desiderio di una maggiore partecipazione alla vita pubblica e alle scelte fondamentali amministrative, superando così gestioni personalistiche ed autoritarie».
Inoltre il sindaco ha sottolineato che entro fine mese di ottobre sarà approvato definitivamente il nuovo prg adottato nel 2006.
«Insistenza, determinazione e soprattutto rispetto delle regole», ha spiegato l'assessore all'urbanistica Carlo Santuccione, «hanno fatto sì che il traguardo dell'approvazione definitiva del nuovo strumento urbanistico si stia raggiungendo. Parallelamente si procederà all'adozione di una nuova variante che riconsideri tutte le osservazioni escluse».
Il primo cittadino ha concluso dicendo che «il programma amministrativo formulato dalla lista Insieme per Cepagatti sarà la tabellina di marcia dell'Amministrazione, ribadendo la piena disponibilità ad un colloquio con tutti i cittadini di Cepagatti».

10/10/2008 14.00