Libri fotocopiati, 11,5 mln di multa

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1596

Libri fotocopiati, 11,5 mln di multa
AVEZZANO. Nuovi e "salati" sviluppi dell'indagine sui testi scolastici illecitamente riprodotti scoperta nelle scorse settimane dalla Guardia Di Finanza. Denunciate altre otto persone.
Continuano incessanti, sotto la direzione della procura della Repubblica di Avezzano, le indagini sui testi scolastici fotocopiati scoperti lo scorso 16 settembre.
L'inchiesta aveva già portato al sequestro di circa mille testi scolastici riprodotti in un laboratorio di Magliano dei Marsi, destinati alla vendita sul territorio nazionale.
Gli inquirenti dopo aver accertato una anomala spedizione di testi scolastici verso un istituto scolastico ligure, e' stato richiesto un controllo della merce spedita presso l'aeroporto di Genova.
Le fiamme gialle hanno poi ricostruito dall'anno 2005, tutti i lavori prodotti dalla stamperia illegale.
Sono stati individuati i responsabili di istituti scolastici della Liguria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lazio e Piemonte, risultati clienti abituali.
L'attività ha consentito di accertare la riproduzione a scopo di lucro di 5.244 copie di libri di testo scolastici e di denunciare 8 persone per violazione dei diritti d'autore.

Agli indagati, sono state contestate anche sanzioni amministrative che superano gli 11,5 milioni di euro.
Ulteriori attività di controllo fiscale verranno svolte dai reparti della Guardia di Finanza, sulla base della ricostruzione - effettuata dalle fiamme gialle marsicane - dei proventi non dichiarati al fisco.




09/10/2008 12.44