Elezioni Usa. Saranno decisivi gli ultimi 35 giorni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

759

DAGLI USA. WASHINGTON. Mancano 35 giorni al “giudizio universale” politico americano. Sono in ballo il candidato democratico senatore Barack Obama ed il senatore-repubblicano- John McCain che hanno scelto quali loro Vice Presidenti, il senator Joe Biden( Obama) e la governatrice dell’Alaska Sarah Palin(McCain).
Dopo oltre sei mesi di scontri a colpi di milioni di dollari, donati dai
votanti, dai “contribuenti finanziari” e connessi, il duello ad armi corte tra Obama e la senatrice di New York, Hillary Clinton, si e' risolto con
una manciata di voti in piu' a favore di Obama malgrado la ex First Lady avesse ottenuto oltre 18 milioni di voti contro i 17 del rivale.
Strano regolamento, anche questo!
Dopo lunghe trattative, la Hillary accettava di far propaganda, «per l'unita' del Partito» nelle “zone calde” degli States come Ohio, Texas, Indiana, Pensilvania, Arizona,California ed altre zone dove la senatrice aveva ottenuto il suffragio al di sopra del 50% delle donne, degli anziani, e dei negri.
I dubbi razziali tutt'ora esistenti sul passato del senatore Barack Obama, si pensava potessero costare caro al candidato democratico alla Presidenza, ma dopo il primo dibattito svoltosi lo scorso week end presso l'Universita' di Oxford (Tennessee), dinanzi a 7300 studenti e cittadini, il senatore dell'Illinois e' apparso vincitore.
Abbiamo notato, in gergo pugilistico, svariati “jab”, ma il K.O. e' mancato, (il 43% per McCain ed il 59% Obama) tuttavia ambedue le fazioni si consolano che vi sono ancora 3 altri match, intramezzati da due incontri di pesi leggeri tra il senatore Biden e Sarah Palin, incontro che la stampa ha gia' definito “la farsa del secolo”.
Occorre spiegare la situazione.
Dopo la campagna elettorale, la grande maggioranza pensava e chiedeva che, per regola e per risultato, Hillary Clinton fosse stata prescelta per la carica di Vice Presidente mentre McCain avrebbe aperto l'uscio all'ex sindaco di New York, Rudy Giuliani, o al governatore Mitt Romney. Dopo un parto penoso, la montagna politica ha partorito due topolini. Obama ha scelto Biden e McCain ha abbracciato la donna scesa dal ghiaccio, sconosciuta governatrice appassionata di fucili, con i quali faceva razzia di Alci,orsi e cervi.
«A John McCain e' arrivato il ”Viagra” dall'Alaska» è giunta a dire una commentatrice della Fox Tv.
La battuta ha creato umorismo tra i votanti femminili (il 23% favorevole all'ex governatrice).
Comunque non venivano nascosti sotterfugi e contrasti economici
della candidata che la stampa ha prontamente smascherati.
Il “Washington Post” ha pubblicato ricevute e fatture presentate dalla Palin allo Stato dell'Alaska (abitato da 673 mila abitanti), che si sospettano gonfiate: il rimborso dei voli aerei e le camere di hotel per il marito ed i quattro figli e della figlia piu' piccola (17enne) incinta e sposata con un giovane del luogo (707 dollari per notte), che accompagno' la madre per presiedere un forum del settimanale “amico” Newsweek.

Il “boss” McCain ha tenuto al fianco l'inesperta candidata la quale con la sua stridula voce ha cercato di dire al pubblico che lei conosce bene l'economia e la politica estera, poiche' «dalla sua terrazza vede...la Russia».
«Io sono pronta sin dal primo giorno e sono certa che potro' essere pronta anche se chiamata a guidare la nazione, come numero uno», (in caso di malattia o decesso del 72enne senatore McCain, n.d.r.)
L'ex Presidente Bill Clinton, dopo aver tenuto comizi elettorali, parallelamente alla consorte Hillary ha ammesso candidamente: «Obama vincera' a piene mani poiche' offre garanzia di saper dirigere l'America, e' piu' giovane e forte, e la Nazione e' stanca dopo 8 miseri anni fallimentari alla guida dell'inesistente Presidente Bush».
Le statistiche nazionali vedono Obama in vantaggio di cinque punti (47-42) con un undici per cento di indecisi.
La roulette politica si fermera' il 4 novembre.
Soltanto allora sapremo chi aveva ragione.

Lino Manocchia 29/09/2008 15.46