Casa: 37 nuovi alloggi nel quartiere Tricalle

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1158

Casa: 37 nuovi alloggi nel quartiere Tricalle
CHIETI. Trentasette nuovi alloggi immersi in un'area verde con parco giochi e impianti sportivi.

Un progetto che di fatto riqualificherà il quartiere Tricalle di Chieti. Gli alloggi, che avranno un costo complessivo di 3 milioni e 700mila euro, saranno realizzati dall'Ater di Chieti grazie a un accordo con l'amministrazione comunale che ha ceduto all'azienda un terreno di 7000 metri quadrati. In cambio ha ricevuto dall'Ater un terreno a Chieti scalo sul quale e' ubicato il Centro sociale che sarà risistemato.
L'iniziativa e' stata presentata ieri mattina a Chieti nella sala consiliare del Comune dal sindaco Francesco Ricci, dall'assessore alle politiche abitative Bassam El Zobhi e dal presidente dell'Ater Chieti, Paolo Sperduti. L'Ater, ha spiegato Sperduti, ha recuperato un vecchio progetto che, grazie a un finanziamento regionale, prevedeva la realizzazione di 12 nuovi alloggi.
Lo scorso anno, in seguito all'approvazione del programma regionale di interventi per l'emergenza abitativa, all'originario progetto se ne sono aggiunti altri due per la realizzazione di ulteriori 25 alloggi.
La Regione darà un contributo pari a 870mila euro. Il resto a carico dell'Ater. «La novità - ha aggiunto Sperduti e' che per la prima volta nel campo dell'edilizia convenzionata si farà ricorso al credito.
L'Ater contrarrà infatti un mutuo per 570mila euro le cui rate saranno compatibili con i canoni che l'azienda riscuote. Il resto deriverà dai fondi che l'Ater ha ricavato grazie al piano vendite degli alloggi».
I nuovi 37 alloggi, e' stato spiegato, saranno suddivisi in tre palazzine a bassissimo impatto inserite in un contesto verde. I relativi progetti sono già stato predisposti. Entro la prossima settimana l'Ater chiederà al Comune i permessi per iniziare a costruire, subito dopo verranno predisposti i bandi di gara. I lavori, assicura il presidente Sperduti, dovrebbero iniziare entro la fine dell'anno per concludersi entro il 2010. 25/09/2008 11.41