Stalking: 60enne ci ricasca e finisce in carcere

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1393

SAN GIOVANNI TEATINO. Era già arrestato lo scorso 6 giugno per sequestro di persona, rapina e violenza privata. Giuseppe Imbastaro, 60 anni, nato in provincia di Teramo, residente a Pescara è stato arrestato nuovamente con gli stessi motivi.
Anche la vittima è la stessa: una 37 enne con la quale aveva avuto una relazione qualche tempo fa. Ma nel momento in cui lei aveva deciso di lasciarlo lui aveva dato in escandescenza e aveva cominciato a perseguitarla.
Ieri l'uomo l'ha aggredita nuovamente, all'uscita del posto di lavoro, nel parcheggio del centro commerciale di Sambuceto.
E' salito sull'auto della donna, dal lato passeggero, non le ha dato il tempo ne' di fuggire a piedi ne' di avviare l'auto per allontanarsi.
Ma sul posto sono intervenuti i carabinieri che si sono accorti che la donna aveva bisogno di aiuto e hanno fermato l'uomo, arrestato e portato nel carcere di Chieti.
La donna, che aveva gia' seguito un percorso di sostegno da parte del centro antiviolenza di Pescara a seguito di precedenti episodi, ha trovato il coraggio di denunciare quanto le stava accadendo.
19/09/2008 15.59

[url=[url=http://www.primadanoi.it/upload/virtualmedia/modules/bdnews/article.php?storyid=15654]]L'ARRESTO DEL GIUGNO SCORSO[/url]