Agenzie fiscali: assemblea e sit-in a Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

778

PESCARA. Le segreterie sindacali di Cgil- Fp, Cisl- Fps, Uil-Pa e Salfi hanno proclamato lo stato di mobilitazione della categorie del Comparto Stato e delle Agenzie Fiscali.
E' stata organizzata un'assemblea sit-in davanti alla Prefettura di Pescara, dalle ore 11,30 alle ore 14 del prossimo 22 settembre, per spiegare ai cittadini le ragioni della protesta.
«Non sfugge a nessuno l'attuale situazione che vede tutto il pubblico impiego essere oggetto di una serie di iniqui e penalizzanti provvedimenti del Governo - si legge in una nota - contenuti nel decreto legge 112/08 e nella collegata legge delega di riforma della contrattazione collettiva ed
integrativa. Per questo tutti i lavoratori dello Stato e delle Agenzie Fiscali sono chiamati alla mobilitazione non solo per contrastare gli effetti negativi dei recenti provvedimenti di legge, ma anche per avviare una contro-azione in modo da rendere ciascuno di essi partecipe e protagonista del cambiamento e della modernizzazione degli uffici pubblici. I lavoratori pubblici - conclude la nota sindacale - non abbasseranno il livello di impegno a difesa dei propri diritti e, soprattutto, per conseguire l'importante obiettivo di riformare e modernizzare le amministrazioni pubbliche per elevare i livelli qualitativi dei servizi erogati ai cittadini e respingere i pericolosi processi di privatizzazione con conseguente grave attacco occupazionale e forte incremento dei costi per la collettivita'». 19/09/2008 10.21