A Teramo il convegno della nutrizione

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1145

TERAMO. Dopo Bologna nel 2006 e Milano nel 2007, si terrà a Teramo il Terzo Convegno Nazionale dell'Associazione Ricercatori Nutrizione e Alimenti (Arna).


L'incontro scientifico, organizzato dal Dipartimento di Scienze degli alimenti dell'Università degli Studi di Teramo, si terrà dal 18 al 20 settembre, presso la sede della Facoltà di Agraria, a Mosciano Sant'Angelo. "Nutrizione, alimenti, tecnologia alimentare, nutrigenomica e qualità nutrizionale" è il tema dell'edizione 2008.
Nel corso delle tre giornate del convegno saranno esaminati, in un'ottica interdisciplinare, non solo i temi legati alla sicurezza alimentare, ma anche gli altri aspetti che giocano un ruolo fondamentale per una vita lunga e di qualità.
Fra questi, naturalmente, gli errori alimentari e i relativi danni, quali l'obesità, che minano lo stato di salute e l'efficienza dell'uomo moderno. I temi saranno trattati sotto i profili fisiologici, biochimici, tossicologici, clinici, pediatrici, geriatrici, agronomici, ecologici, zootecnici, economici, sociologici e delle tecnologie alimentari.
Il convegno si aprirà giovedì 18 settembre, alle ore 14.30, con i saluti di Jesus Roman, presidente della Sociedad Espanola de Dietetica y Ciencias de la Alimentacion, Pier Lorenzo Secchiari, presidente dell'Associazione Scientifica Produzioni Animali, Emma Rabino Massa, presidente della Società Italiana di Biologia Sperimentale, e Massimo Cocchi, presidente dell'Arna. Apriranno i lavori Mauro Mattioli, rettore dell'Università di Teramo, Santino Prosperi e Andrea Segrè, rispettivamente presidi della Facoltà di Medicina Veterinaria e di Agraria dell'Università di Bologna, Fulvio Marsilio e Dino Mastrocola, rispettivamente presidi della Facoltà di Medicina Veterinaria e di Agraria dell'Università di Teramo, Giovanna Suzzi, direttore del Dipartimento di Scienze degli alimenti dell'Ateneo di Teramo.
La prima sessione, dal titolo Quando il nutriente incontra la membrana cellulare, sarà presieduta da Bruno Berra, dell'Università di Milano, e moderata da Enrico Bertoli, dell'Università di Ancona.
Quando l'alimento incontra la qualità è il tema della sessione mattutina di venerdì 19 settembre. I lavori, presieduti da Andrea Formigoni, dell'Università di Bologna, e coordinati da Claudio Truzzi, di Metro Italia, inizieranno alle ore 9.00 e si concluderanno alle ore
12.15 con la lettura magistrale "Fondazione Invernizzi". La chimica degli alimenti, tenuta da Giovanni Lercker, dell'Università di Bologna. Nel pomeriggio Giuseppe Bertoni, dell'Università Cattolica di Piacenza, presiederà la sessione Quando l'alimento e il nutriente incontrano la dieta mediterranea. Coordinerà i lavori Pier Lorenzo Secchiari, dell'Ateneo di Pisa.
Nella mattinata di sabato 20 settembre, si terrà l'ultima sessione dal titolo Quando l'alimento e il nutriente incontrano l'apparato gastro-enterico. Presiederà Lamberto Lambertini, dell'Università di Teramo. Coordinerà gli interventi Alberto Cresci, dell'Università di Camerino.
La chiusura dei lavori sarà affidata a Massimo Cocchi, presidente dell'Arna.


17/09/2008 8.35