Malati di cancro in una casa di cura. «La Regione controlli»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1004

GIULIANOVA. Il capogruppo al Consiglio regionale del PdCI, Antonio Macera, ha scritto una lettera al presidente vicario della Giunta regionale per richiedere una ispezione al Residence Cristal di Giulianova.


Si tratta di una struttura residenziale che ospita in particolare persone anziane. Macera, nella lettera indirizzata a Enrico Paolini, racconta la denuncia del cotitolare del Cristal, Roberto Petrella secondo la quale alcuni malati terminali sono stati ricoverati al Recidence, pur essendo la struttura inadeguata alle loro necessità.
I pazienti affetti da gravi malattie, e spesso molto vicini alla morte, verrebbero ricoverati nella struttura, nonostante non ci siano le attrezzature idonee.
«Se quanto denunciato fosse vero - sottolinea Macera - saremmo di fronte ad un fatto di straordinaria gravità a cui la Regione Abruzzo non può rimanere indifferente. Per questa ragione, ho richiesto al presidente vicario di disporre con urgenza azioni ispettive, di verifica e di controllo, che accertino la fondatezza di quanto denunciato», «Il diritto alla salute - conclude Macera - è un diritto costituzionalmente protetto, che va garantito a tutti i cittadini.
Tuttavia, assicurare elevati livelli assistenziali a chi vive la drammatica esperienze di una malattia terminale diventa un obbligo morale a cui nessuno può sottrarsi».
In corso ci sarebbe già una indagine in corso da parte della magistratura.

12/09/2008 9.29