Sicurezza negli stadi, avviati anche i contatti con la Federcalcio Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

806

ABRUZZO. Stewarding, il ministero degli interni accredita il Cescot. In autunno anche in Abruzzo partiranno i corsi di formazione.



E' il Cescot, Centro di sviluppo del commercio, del turismo e dei servizi – scuola d'impresa del gruppo Confesercenti – l'unica agenzia formativa accreditata dal Dipartimento di Pubblica sicurezza del ministero degli Interni per la formazione degli steward per la sicurezza negli stadi in Abruzzo.
La comunicazione di accreditamento è arrivata dalla segreteria del Dipartimento nei giorni scorsi, e il management del Cescot si è già messo all'opera per attivare i primi corsi che partiranno in autunno.
Una sfida importante per il Cescot, scuola d'impresa accreditata dalla Regione Abruzzo e una delle poche realtà ad essere dotate della certificazione di qualità Iso 9001-2000.
«Si tratta di una nuova professionalità finora poco sviluppata in Italia, che il nostro management e i nostri docenti formeranno secondo le rigide norme previste dal Dipartimento della Pubblica sicurezza», spiega il direttore generale del Cescot Abruzzo, Angelo Pellegrino, «e l'accreditamento da parte del ministero è per noi un motivo di profondo orgoglio. Il Cescot c'è dove sono richieste innovazione, specializzazione, efficienza. Oggi in questa regione molta della formazione delle nuove professioni nel campo dei servizi, del commercio, del turismo e dell'artigianato passa per le nostre aule».
«Siamo pienamente soddisfatti di questo accreditamento» spiega Beniamino Orfanelli, presidente di Confesercenti Abruzzo, «che riconosce la qualità del lavoro svolto dalla nostra agenzia formativa al servizio delle piccole e medie imprese commerciali, turistiche, dei servizi e dell'artigianato, sempre in grado di raccogliere la sfida dell'innovazione e della specializzazione».
«E' tutto il gruppo Confesercenti, con il suo background tecnico e specialistico, che si mette a disposizione di questa sfida importante per la nostra scuola d'impresa» sottolinea Enzo Giammarino, segretario regionale dell'associazione delle piccole e medie imprese che ha gemmato il Cescot, «stiamo già attivando i contatti con gli enti sportivi e con le società per organizzare al meglio l'attività legata alla formazione degli steward».
Sono già stati avviati i contatti con il Comitato regionale della Federcalcio Abruzzo per ottimizzare l'attività formativa. 05/09/2008 14.31