Caserma dei Carabinieri, raggiunta l'intesa Stato- Regione

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

868

PESCARA. Il Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, Abruzzo e Sardegna ha perfezionato l'intesa Stato-Regione per la realizzazione del comando provinciale dell'Arma dei Carabinieri nell'area degli ex Monopoli di Stato in via Rigopiano.
E' stato così autorizzato il progetto definitivo che porterà all'apertura del cantiere dell'attesa opera.
Il documento finale da parte del Provveditorato fa riferimento al progetto definitivo dell'ammontare di 16,3 milioni di euro.
Il progetto esecutivo, ha ricordato il Provveditorato, dovrà essere rispondente ai pareri, nulla osta, autorizzazioni, condizioni e raccomandazioni già stabilite e conforme alle prescrizioni normative, statali e regionali di carattere territoriale, ambientale, igienico sanitario e di sicurezza.
Il primo lotto che partirà sarà quello per la realizzazione degli alloggi dei carabinieri con una superficie di 1.487 metri quadrati e per un costo che si aggira intorno ai 3,8 milioni di euro. Il secondo lotto sarà quello degli uffici per un totale di 5.284 metri quadrati.
Poi ci sono oltre 6 mila metri quadrati di terreno che verranno destinati a parco pubblico.

02/09/2008 10.30