Award del Pasticcere: Fabrizio Camplone guida la squadra abruzzese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1456

ABRUZZO. Sarà Fabrizio Camplone a capitanare la squadra abruzzese nell’ambito della prima edizione degli Award del Pasticcere, il concorso che si svolgerà a Brescia lunedì, organizzato dalla rivista “il Pasticcere Italiano”, da 25 anni punto di riferimento per il mondo dell'alta pasticceria italiana.
Gli Award del pasticcere rappresentano la prima disfida che vede come protagoniste le regioni italiane in una gara all'ultimo dolce. Venti capitani guideranno ciascuno un team regionale, formato da quattro pasticcieri, in una competizione serrata che condurrà all'elezione della regione con la migliore offerta pasticcera d'Italia.
Fabrizio Camplone, titolare del rinomato bar Caprice di Pescara e già vincitori di numerosi concorsi a livello nazionale e internazionale, ricevuto l'invito degli organizzatori ad allestire una squadra per la regione Abruzzo, ha deciso di appoggiarsi a un gruppo promettente e ben assortito: Angelo Di Masso, titolare dell'azienda Pan dell'Orso di Scanno, campione italiano di sculture di ghiaccio nel 2006 e terzo classificato ai mondiali di pasticceria di Lione lo scorso anno; Emanuele Forcone, due volte campione italiano di pasticceria; Valerio Centofanti, specialista dei dessert presso il ristorante di famiglia l'Angolo D'Abruzzo di Carsoli e Mattia Spadone, figlio di Marcello, titolare del ristorante La Bandiera di Civitella Casanova.

I maestri pasticceri si cimenteranno su tre prove: una torta, una pralina e una prova creatività con una monoporzione.
I prodotti presentati dovranno avere una stretta relazione con il territorio regionale. Un invito a nozze, quindi, per Camplone, che da sempre si cimenta nell'esplorazione dei gusti legati al territorio in chiave innovativa: dai gelati “tipici” al bocconotto frentano e al confetto di Sulmona, al panettone allo zafferano di Navelli, solo per citare alcune delle sue creazioni.
Il confronto/scontro avrà come ulteriore momento di interesse la presentazione di una guida, dedicata ai partecipanti con l'inserimento di una ricetta rappresentativa
della loro attività.

07/07/2008 10.29