Caro-gasolio. Si ferma la Jadrolinija: stop Pescara-Spalato fino al 18 luglio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1209

Caro-gasolio. Si ferma la Jadrolinija: stop Pescara-Spalato fino al 18 luglio
PESCARA. Il caro gasolio ferma anche il collegamento della Jadrolinija tra Pescara e Spalato. Almeno fino al 18 luglio quando poi le corse dovrebbero ripartire. Ne da' notizia la Fiavet Abruzzo e Molise, che esprime «profondo rammarico» per questa decisione.
Costi troppo elevati che non vengono coperti dai guadagni dei biglietti, evidentemente non sufficienti.
Così la compagnia croata ha deciso di fermare ai blocchi di partenza la ex Tiziano, almeno fino a quando l'estate non entrerà nel vivo e un maggior afflusso di clienti pareggerà costi e ricavi.
Una cosa così però non si era mai vista.
Il collegamento era stato interrotto più volte con polemiche per problemi legati ai fondali del porto non sufficienti per garantire la sicurezza.
Amareggiati i rappresentanti della Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo che ieri hanno parlato chiaramente di «un'altra occasione persa per Pescara e l'Abruzzo e per il turismo del nostro territorio».
La Fiavet osserva poi che dopo le ultime campagne istituzionali di promozione dei collegamenti e degli scambi con la sponda croata, questa sospensione «vanifica, di fatto, gran parte degli sforzi per rendere l'Abruzzo partecipe del corridoio Adriatico».
La Federazione assicura la propria disponibilita' a collaborare e chiede «un intervento tempestivo delle istituzioni per ripristinare i collegamenti, vitali per l'economia turistica regionale».
Dal 18 luglio al 1° settembre, inoltre, saranno modificate anche le date e gli orari di viaggio: partenze da Pescara lunedì e venerdì alle
21 con arrivo a Spalato martedì alle 7 e sabato alle 8.
Da Spalato, invece, sarà possibile partire domenica alle 21 e lunedì alle 9 con arrivo previsto a Pescara lunedì alle 7 e venerdì alle 19.
Nuovo cambio dal 2 al 25 settembre: da Pescara si partirà il martedì e il giovedì alle 21 per attraccare al porto di Spalato mercoledì e venerdì alle 7.
Da Spalato si potrà partire di lunedì e mercoledì alle 21 con arrivo a Pescara martedì e giovedì alle 7.

20/06/2008 8.25

CONFESERCENTI: «FATTO GRAVE»

«La sospensione dei collegamenti tra Pescara e Spalato da parte della compagnia Jadrolinija non contribuisce a dare un'immagine positiva dei servizi turistici offerti dalla nostra città. La qualifica di "servizio di linea" comporta anche che l'armatore assicuri il servizio sia quando le navi viaggiano a pieno carico, sia quando salpano con un solo passeggero a bordo». Lo afferma la Assoviaggi-Confesercenti di Pescara, associazione di categoria delle agenzie di viaggio e dei tour operator, dopo la sospensione, da parte della Jadrolinija, dei collegamenti fra Pescara e Spalato.
«Si tratta di una circostanza che non giova all'economia turistica locale, alle prese con una contingenza complessivamente sfavorevole. Ma probabilmente bisognerà fare una riflessione sull'affidabilità di alcuni partners che si defilano alla prima occasione: normalmente, come nel caso del trasporto aereo, le compagnie piuttosto introducono i cosiddetti fuel surcharge, cioè i supplementi carburante, ma comunque assicurano la continuità del servizio. Il risultato è un grave danno all'immagine, all'economia ed alla credibilità di una città come Pescara che ambisce a ritagliarsi spazi negli scenari internazionali senza forse averne i requisiti fondamentali».
21/06/2008 9.54