Droga: spacciava in taxi, manette per un marocchino con 10 chili di hashish

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

939

ATESSA. Viaggiava in taxi per eludere i controlli ma il piano architettato non ha funzionato come sperava.
L'operazione contro il narcotraffico e' stata firmata dai carabinieri della compagnia di Atessa che, a Scerni, hanno arrestato un marocchino di 30 anni, El Medi Karbouch, domiciliato a Casoli.
L'uomo era a bordo di un taxi fermato per controlli dai militari di Scerni che, notato il
nervosismo del giovane, lo hanno controllato.
In una valigia, il nordafricano nascondeva 10 chilogrammi di hashish, subito sequestrati.
L'uomo e' stato rinchiuso nel carcere di localita' Villa Stanazzo a Lanciano a disposizione della
magistratura.
I particolari dell'operazione sono stati illustrati dal comandante della compagnia di Atessa dei
carabinieri, il capitano Antonio Spoletini.
Nelle scorse settimane i carabinieri di Vasto avevano fermato un uomo di Casalbordino, sorpreso con alcuni quantitativi di droga, sempre a bordo di un taxi, di ritorno da San Severo.
26/05/2008 14.59