Palestra di Fontanelle, a giugno sarà approvato il progetto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

979

PESCARA. Saranno presto avviati i lavori di completamento della palestra di Fontanelle, per la realizzazione di un impianto polifunzionale che sarà a disposizione della cittadinanza intera.FIRMATI STAMATTINA 3 BANDI DI GARA
Il progetto, di cui entro il mese di giugno sarà approvato l'esecutivo relativo al secondo lotto, rientra tra quelli finanziati dal Piano Triennale delle Opere pubbliche 2008-20010 per un importo di 800.000 e servirà a dotare il quartiere di una struttura ampia e fruibile, dove realizzare attività destinate a utenti di ogni età.
Allo stato attuale gli uffici comunali competenti hanno preso contatti con gli architetti incaricati della progettazione, affinché si arrivasse in breve tempo alla redazione del progetto definitivo-esecutivo da approvare.
«In vista dell'aggiudicazione dell'intervento e della ripresa dei lavori», ha spiegato l'assessore Balducci, «l'Ufficio Verde Pubblico sta provvedendo alla pulizia dell'intera area, per anche di agevolare le operazioni di ripristino del cantiere, attraverso operazione di sfalcio e eliminazione di erbacce e materiali depositati».
Ieri, inoltre, durante la riunione della giunta comunale sono state approvate diverse delibere.
Tra le altre è passata quella proposta dall'assessore al commercio Michele Di Marco per venire incontro all'attivazione dei nuovi esercizi commerciali che hanno ottenuto l'autorizzazione comunale. L'amministrazione, infatti, in ottemperanza alla legge Bersani sulla liberalizzazione degli esercizi pubblici, ha rilasciato nuove autorizzazioni per esercizi pubblici finalizzate alla somministrazione di alimenti e bevande, 103 per ristoranti, 117 relative ai bar.
L'articolo 2 del bando comunale prevede che la mancata attivazione delle attività richieste entro 180 giorni dalla notifica dell'accoglimento della domanda, comporta la rinuncia incondizionata alle stesse. In considerazione delle numerose richieste di proroga pervenute agli uffici del Suap e motivate da difficoltà legate al profilo igienico e sanitario e di agibilità, è stato necessario venire incontro agli esercenti e concedere una proroga di ulteriori 90 giorni per mettersi in regola.

16/05/2008 10.24

FIRMATI STAMATTINA 3 BANDI DI GARA


Stamattina il sindaco Luciano D'Alfonso ha firmato tre bandi di gara.
Il primo è quello per i lavori di completamento della palazzina di servizi del Circolo Tennis. Sono previsti interventi per 400 mila euro.
La struttura, ampia 208 mq, presenta dei nuovi locali per gli spogliatoi, le docce e i servizi igienici, così da ampliare quelli già presenti presso l'impianto sportivo.
La gara sarà esperita giovedì 19 giugno, con l'apertura delle buste. A partire da tale data, i lavori saranno avviati e conclusi entro 175 giorni.
Il secondo bando di gara riguarda i lavori di collaudo ed ultimazione della struttura di via Maiella (alle spalle di via del Circuito), che grazie a tale intervento verrà resa funzionale ed interamente eco-compatibile. L'intervento, cofinanziato dalla Regione Abruzzo, prevede lavori per un importo complessivo di 380.000 euro. La gara sarà esperita martedì 17 giugno, con l'apertura delle buste. A partire da tale data, i lavori saranno avviati e conclusi entro 90 giorni.
Il terzo bando di gara è quello per l'affidamento del servizio di manutenzione e fornitura di materiali di consumo della rete di monitoraggio della qualità dell'aria.
Come previsto dal bando il Comune verserà un importo massimo di 100.000 euro l'anno, oggetto di ribasso d'asta, alla ditta che si aggiudicherà il servizio che verrà scelta sulla base di una valutazione dei requisiti tecnici oltre che economici. La gara sarà esperita giovedì 3 luglio, con l'apertura delle buste.

16/05/2008 15.06