Giovedì l'astronauta Nespoli incontra gli studenti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

999


L'AQUILA. Giovedì (24 aprile), dalle ore 9,30 presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università dell'Aquila (polo di Roio), l'ingegner Paolo Nespoli, astronauta italiano in forza all'Agenzia Spaziale Europea, reduce dalla recente missione Esperia / STS-120 incontrerà gli studenti delle scuole superiori della Regione e dell'Università aquilana.
L'incontro sarà aperto dai saluti del Rettore prof. Ferdinando di Orio, del Preside della Facoltà di Ingegneria prof. Pier Ugo Foscolo e delle Autorità presenti.
A presentare Paolo Nespoli a circa 350 studenti prenotati, sarà il prof. Piero Tognolatti, direttore del dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione dell'Università dell'Aquila.
Con la missione Esperia è stato portato in orbita, nella stiva dello Shuttle Discovery, il "Nodo 2", detto anche 'Harmony', installato poi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), dove funge da elemento di connessione, collegando i vari moduli pressurizzati della Stazione (europeo, americano e giapponese) dove avrà anche la funzione di punto di "attracco" per le navicelle spaziali.
Durante l'incontro con gli studenti, Paolo Nespoli metterà in rilievo tutti gli aspetti dell'impresa in grado di stimolare l'interesse e la passione dei giovani per imprese scientifiche così importanti e per gli studi universitari in ambito scientifico e ingegneristico. Successivamente sarà aperto un dibattito con gli studenti presenti.
Saranno anche ricordati i momenti del contatto radio "ARISS" avvenuto il 29 ottobre 2007, tra Paolo Nespoli, che era a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, e gli oltre 350 studenti presenti presso la Facoltà di Ingegneria dell'Aquila
24/04/2008 9.12