Valutazione del rischio sismico: la conferenza tecnica a L’Aquila

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1067



L'AQUILA. Il 17 aprile 2008, dalle ore 9.30, presso il Teatro Comunale “N.De Angelis” di L'Aquila, si svolgerà una Conferenza sul tema “Valutazione e mitigazione del rischio sismico. Approcci, Metodologie e Attività di Campo”, destinata agli studenti della scuola superiore e aperta a tutti gli interessati.
Promossa dall'Università degli Studi dell'Aquila, la Conferenza si colloca all'interno delle iniziative messe in atto per il macroprogetto “Innovazione, Competitività, Governance” - Progetto regionale per la formazione tecnico-scientifica del POR Abruzzo - Obiettivo 3 (2000 – 2006) - Misura C1 Intervento IC4L. Il macroprogetto prevede attività di orientamento rivolte agli studenti delle scuole superiori, nell'intento di diffondere la cultura tecnico-scientifica e incrementare il numero dei laureati in tali discipline.
Nell'arco della giornata, gli studenti delle scuole superiori potranno confrontarsi con esperti del campo di diverse discipline, dall'Ingegneria alle Scienze Ambientali e Geologiche.
In un'area appositamente predisposta in Piazza del Teatro, verranno eseguite prove dimostrative di vario tipo su terreni e strutture,
Nel pomeriggio avrà luogo una Tavola Rotonda sulle prospettive in tema di rischio sismico nei centri storici. Vi prenderanno parte rappresentanti di istituzioni locali, ordini professionali, imprese, associazioni e istituti finanziari.
«Si tratta di un evento di grande rilevanza – afferma la prof. Giuseppina Pitari, prorettore delegato per l'orientamento in ingresso - che porrà i giovani studenti a diretto contatto con problematiche ambientali per le quali la scienza studia risposte sempre più innovative e sicure».

17/04/2008 14.21