Montesilvano. Più ore di lavoro per gli operatori domiciliari

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

718

MONTESILVANO. Durante la scorsa seduta del Cda dell'Azienda speciale dei servizi sociali sono state aumentate le ore di lavoro alle operatrice domiciliari in organico e alle scolastiche che prestano servizio sullo scuolabus.
L'orario è stato incrementato di sei ore, passando quindi dalle 19 alle 25 ore settimanali, mentre per le operatrici dello scuolabus da 15 a 20 ore.
«Un passo avanti», ha commentato il sindaco Pasquale Cordoma, «per coloro che usufruiscono di questo servizio. Siamo pronti infatti a soddisfare le richieste dei nostri utenti con un servizio sempre più confortevole e disponibile. Il sociale è una delle questioni che ci sta più a cuore, il nostro primo intervento infatti è stato rivolto agli assistenti scolastici portando definitivamente l'orario a quindici ore settimanali».
Parere positivo anche per Paola Sardella, presidente dell'Azienda
speciale: «abbiamo accolto le richieste dei cittadini», ha spiegato, «aumentando le ore di lavoro alle nostre operatrici, per un servizio più efficace verso le utenze disagiate. Un ulteriore passo avanti anche verso le richieste delle sigle sindacali. Sono tante le istanze che la nostra azienda sta cercando di soddisfare per la città, dagli orari dei nostri sportelli più accessibili alla cittadinanza fino all'aumento dei servizi per le fasce più deboli e in ultimo allo sportello antiviolenza».


17/04/2008 9.36