A Chieti parte la sperimentazione della raccolta differenziata

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

745

CHIETI. E' iniziata lunedì 31 marzo 2008 la raccolta differenziata " porta a porta " nei Quartieri di via Amiterno e Madonna del Freddo. La raccolta consiste nella distribuzione gratuita da parte della società Tema di mastelli e sacchetti insieme a materiale informativo nei Quartieri Amiterno e Madonna del Freddo per poi estendersi , subito dopo , nei quartieri di Brecciarola e S. Filomena.

«La distribuzione», ha spiegato l'assessore all'Ambiente El Zohbi, «interesserà in questa prima fase le famiglie singole e gli edifici che ospitano fino a sei appartamenti, poi si passerà agli edifici più grandi, dove verranno collocati, invece, i cassonetti condominiali».
Le famiglie riceveranno una pattumiera sottolavello marrone da 7 litri per i rifiuti organici, un mastello marrone da 25 litri per i rifiuti organici, un mastello verde da 40 litri per il vetro, metallo e l'alluminio, un mastello nero/grigio da 40 litri per l'indifferenziato, 20 sacchetti celeste/blu per la carta, 20 sacchetti gialli per la plastica.
Se lunedì le consegne del materiale sono state già effettuare in via Amiterno, via Feltrino, piazza Roccaraso, via Corfinio, via Casoli, via Capestrano. Mercoledì 2 si proseguirà con via Ortiz, via Manoppello; giovedì 3 aprile con via Sulmona, via L'Aquila; venerdì 4 aprile via Casalbordino, via Fino, via Osento e infine lunedì 7 aprile via Cilea , via Mozart, via Muzii, via Puccini, via Riccitelli, via Valenti e via Verdi .
Terminata la distribuzione, mastelli e buste potranno essere utilizzati a partire dal 7 aprile per effettuare la raccolta differenziata.

02/04/2008 10.33