Estate 2008, ecco i prezzi di sdraio e ombrelloni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

6354

Estate 2008, ecco i prezzi di sdraio e ombrelloni
PESCARA. Prezzi bloccati sulle spiagge di Pescara e Montesilvano nella stagione balneare alle porte. La base associativa di Fiba-Confesercenti, come già annunciato alcune settimane fa, ha infatti deciso di mantenere invariati anche quest'anno i prezzi dei servizi in spiaggia.
L'obiettivo è quello di consentire «la ripresa del mercato turistico e rilanciare la destinazione Abruzzo contro una concorrenza sempre più agguerrita».
La decisione di Fiba-Confesercenti arriva fra l'altro nel pieno della più grave crisi delle piccole e medie imprese del settore, sulle quali pende la minaccia di un aumento dei canoni demaniali che ne farebbe scomparire diverse centinaia nel solo Abruzzo.
«La nostra è una scelta coraggiosa e di serietà» spiega la presidenza di Fiba-Confesercenti di Pescara e Montesilvano, «perché siamo consapevoli della contrazione dei consumi e della difficoltà di molte famiglie ad arrivare a fine mese. La vacanza deve tuttavia essere un diritto, e siamo certi che raffreddando i prezzi si possano creare le condizioni per un aumento della clientela. Così come i nostri prezzi, restano tuttavia invariati i problemi del turismo nell'area urbana di Pescara: scarseggiano gli alberghi, i trasporti sono poco fruibili, manca una politica per il turismo giovanile e gli eventi sono concentrati solo in poche centinaia di metri».
Proprio a questo proposito Fiba-Confesercenti, in collaborazione con il Centro di assistenza tecnica di Confesercenti Pescara, presenterà nei prossimi giorni una proposta di programmazione di eventi musicali e di animazione lungo tutto il litorale.
«L'economia estiva di Pescara e Montesilvano si distribuisce lungo tutto il litorale, e non solo nelle poche centinaia di metri che godono dell'attenzione delle amministrazioni» dice il direttore provinciale di Confesercenti Ciro Gorilla, «è per questo che ci faremo carico di formulare proposte nuove per animare tutto il litorale, anche quello di Portanuova e Villaggio Alcyone, dove certo non ci sono imprenditori, lavoratori e clienti di serie B. Vogliamo solo sperare che, a differenza degli ultimi 15 anni, l'animazione estiva non sia monopolizzata dai soliti nomi che ormai testimoniano una via obsoleta e scarsamente innovativa di fare animazione e attirare i turisti».

25/03/2008 14.16

[url=www.primadanoi.it/upload/virtualmedia/DOCUMENTI_LINK/LISTINO_DI_SPIAGGIA_FIBA_2008.pdf]IL LISTINO COMPLETO DEL 2008[/url]