Nasce Assoartisti-Confesercenti a Teramo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

732

TERAMO. Si è costituita nella provincia di Teramo Assoartisti, l'associazione di tutela degli imprenditori e degli operatori dello spettacolo, aderente a Confesercenti. La riunione fondativa si è svolta a Teramo, nella sede di Confesercenti, alla presenza del dirigente dell'organizzazione Flaminio Lombi.
A coordinare il gruppo di operatori che hanno deciso di fondare Assoartisti-Confesercenti a Teramo è l'imprenditore del settore Flaviano Di Berardino.
Nel corso della riunione, alla quale ha partecipato un folto numero di addetti ai lavori, sono state indicate le linee programmatiche dell'associazione e si è dato il via alla campagna di adesioni, al termine della quale verrà convocata un'assemblea che eleggerà gli organismi dirigenti.
«I lavoratori dello spettacolo sono oggi i meno tutelati a livello assistenziale e previdenziale» sottolinea Flaviano Di Berardino, «e Assoartisti si propone di portare avanti proposte concrete a favore di tutta la categoria per una riforma della previdenza e del collocamento dello spettacolo. Proposte per creare le condizioni a nuove opportunità di lavoro ai professionisti e per coloro che si affacciano per la prima volta alla professione artistica, promuovendo iniziative nei confronti delle istituzioni e a favore della formazione professionale». Assoartisti si pone l'obiettivo di aggregare tutti coloro che operano nel campo dello spettacolo: musicisti, attori, cantanti, tecnici audio e luci, agenzie di spettacolo, editori musicali, studi di registrazione, operatori dello spettacolo e del mondo culturale, del teatro, della danza, delle arti visive e del cinema. La quota associativa è stata fissata in 50 euro.
La prima riunione ha anche fissato gli obiettivi programmatici, fra i quali c'è la finalità di «unire, dare voce e rappresentanza a tutti coloro che svolgono attività artistica ed operano nel campo dello spettacolo» dice ancora Di Berardino, «a tutti coloro che svolgono attività artistica ed operano nel campo dello spettacolo, in modo particolare nei confronti delle istituzioni regionali, comunali e provinciali, affinché possano essere creati spazi e opportunità per gli artisti e degli operatori abruzzesi. Tuteleremo la professionalità degli artisti e combatteremo l'abusivismo che produce storture e concorrenza sleale». Fra gli obiettivi ci sono anche la fornitura di servizi di assistenza fiscale e contributiva ai lavoratori autonomi, alle imprese ed ai professionisti, l'organizzazione di iniziative di scambio di informazioni fra i soci, di corsi di formazione professionale e di un servizio di credito agevolato.

14/03/2008 9.05