Formazione, revocata autorizzazione a Tecnica 2000

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1458

AVEZZANO. Il Consiglio regionale ha approvato la proposta di revoca dell'autorizzazione conferita all'Istituto Tecnica 2000 di Avezzano per l'espletamento di corsi triennali di Terapista della riabilitazione. Una decisione che arriva dopo l'approvazione di una specifica delibera di Giunta regionale dello scorso dicembre, predisposta dall'assessore alla Sanità, Bernardo Mazzocca, che prevedeva proprio la revoca dell'autorizzazione.
Il provvedimento, di fatto, sblocca la situazione dei circa seicento ex studenti dei corsi di terapista della riabilitazione che, dopo aver pagato rette di oltre 6 mila euro ed aver frequentato i relativi corsi, non avevano potuto sostenere gli esami finali.
In particolare, la revoca riguarda le iscrizioni al primo anno relative all'anno scolastico 2007/2008 mentre è stato stabilito che dovranno essere portati a compimento da parte dell'Istituto Tecnica 2000 i corsi triennali già avviati negli anni precedenti.
La vicenda, che ha avuto strascichi giudiziari e pronunce della Autorità garante della concorrenza e del mercato, prende le mosse dal mutato quadro legislativo che ha soppresso, a partire dal '96, tutti i corsi di studio relativi alle figure professionali del personale sanitario, infermieristico, tecnico e della riabilitazione per i quali, invece, è stata prevista esclusivamente l'attivazione di corsi di diploma universitario.

13/02/2008 10.41