Proteste e petizioni per Piazza della Lauretana

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

979

L'AQUILA. Il segretario comunale dei Liberal Democratici per il Rinnovamento di L'Aquila, Cristian Villani, spara a zero sulle condizioni di piazza della Lauretana.
«Se gli amministratori fossero transitati da queste parti», sostiene Villani, «si sarebbero accorti del vergognoso stato in cui questa si trova e di come sia urgente intervenire su quella piazza».
Dello stato di degrado si sono accorti però i residenti che stanno promuovendo una raccolta di firme, una petizione popolare, da inviare all'assessore preposto «sperando che faccia finalmente qualcosa».
Il recente sopralluogo compiuto da una delegazione del Partito LD, «ci ha fatto rimanere senza parole nel constatare che lo stato in cui si trova odiernamente la piazza è realmente pessimo», racconta ancora Villani.
«Su tutta l'estensione di questa sono chiaramente visibili grandi e profonde buche che mettono a repentaglio, ogni giorno, la normale deambulazione dei cittadini che la traversano nonché creano seri problemi all'ordinario passaggio dei mezzi privati che, molto spesso, hanno subito danni materiali anche seri».
E ogni volta che piove la situazione peggiora ancora di più.
«E' importante», chiude il rappresentante dei Liberal Democratici, «che s'intervenga al più presto su quella piazza».

09/02/2008 10.48