Nuove costruzioni a Paganica e Genzano di Sassa

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1623

L’AQUILA. Il Consiglio comunale dell’Aquila ha approvato questa mattina all’unanimità la delibera relativa al progetto per la costruzione, in variante al Prg, di un complesso da adibire a servizi parrocchiali nella frazione di Paganica.


Si tratta di un intervento necessario alla parrocchia di Santa Maria Assunta «per svolgere – si legge nella delibera – le proprie attività e rappresenta anche un punto di ritrovo e di aggregazione per i giovani e le famiglie, svolgendo un importante servizio sociale alla collettività locale. É pertanto da considerare di pubblica utilità».
Approvato anche, sempre all'unanimità, il programma costruttivo, da realizzarsi nella zona Peep (piani di edilizia economico popolare) di Genzano di Sassa, proposto dalla ditta Di Cola Michele.
Il programma prevede la realizzazione di tre fabbricati a schiera e di un fabbricato a destinazione commerciale. La superficie complessivamente interessata dall'intervento è di 10mila metri quadri.
Approvazione all'unanimità anche per la delibera riguardante il programma costruttivo, sempre in area Peep, in località Casermette, proposto dalle ditte Gallucci e Coid.
L'intervento interessa un'area di circa 3mila metri quadri, in cui verranno realizzati interventi residenziali per 1.125 metri quadri e interventi per scopi commerciali e direzionali per un totale di 225 metri quadri, oltre a parcheggi e verde pubblico (quest'ultimo per un totale di 823 metri quadri).
Sì unanime del Consiglio comunale anche alla determinazione degli indirizzi programmatici relativi a eventuali cessioni di aree e di immobili.
Con questo strumento di indirizzo il Consiglio si dota dei parametri che consentiranno di individuare la quantità e le caratteristiche delle aree che potranno essere oggetto di cessione, nonché il prezzo delle stesse. Viene invece rimandata a successivi provvedimenti consiliari l'accertamento, la valutazione e la fissazione definitiva dei prezzi in rapporto alle richieste di cessioni di immobili.

07/02/2008 13.44