A Fara San Martino un consiglio straordinario sui rifiuti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1090

FARA SAN MARTINO. Un consiglio comunale straordinario, e aperto a tutti i cittadini, per discutere dell'emergenza rifiuti in Campania e delle ripercussioni in Abruzzo e, in particolare, sull'area frentana.
Ancora un'iniziativa a tutela dell'ambiente del sindaco di Fara, Antonio Tavani, che ha convocato l'assise per sabato 26 gennaio a partire dalle 9.
Un'assise aperta a tutti, appunto, a cui parteciperà anche il Miniconsiglio comunale di Fara San Martino con il minisindaco Gianmarco Natale e la sua giunta, che durante questa settimana, guidati dalla professoressa Annamaria Masciarelli, hanno approfondito la questione sui temi della Raccolta differenziata e dell'emergenza Napoli.
Il Miniconsiglio di Fara San Martino è composto da: Natale Gianmarco, Natale Viola, Di Medio Daniela, Angelucci Davide, Odorisio Graziano, Natale Matteo, Gulizia Agrippino, Di Marino Mario, Fata Alessandra, Scairra Beatrice, Nieto Rodriguez Francisco, Di Simone Gianluigi, Di Cecco Federica, Romano Michela, Orsatti Mirko.
Il comune di Fara San Martino rappresenta un caso di eccellenza anche per quanto riguarda la raccolta differenziata. Dal 2005 il Comune viene premiato da Legambiente per i risultati ottenuti nella raccolta differenzia. Nel 2006, con il 61,90% di raccolta differenziata il Comune è stato classificato al terzo posto della classifica regionale dei più ricicloni.

25/01/2008 9.46