Acqua e veleni, riesplode il caso. Il Wwf annuncia documento shock

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

666

PESCARA. Il Wwf ha annunciato per la tarda mattinata di oggi la divulgazione di un documento che metterebbe definitivamente fine alle polemiche sorte all’inizio della scorsa estate sulla qualità dell’acqua fornita ad oltre 500mila abitanti della Val Pescara per oltre 10 anni.
Il Presidente regionale Dante Caserta, il Vice-Presidente Fabio De Massis e il Referente Acqua Augusto De Sanctis, insieme all'Abruzzo Social Forum, terranno una conferenza stampa durante la quale sarà presentato un documento dell'Istituto Superiore di Sanità.
«L'atto dell'Istituto», ha anticipato De Sanctis, «è letteralmente impressionante e pone la parola fine a qualsiasi interpretazione tranquillizzante su quanto accaduto sull'acqua nella Val Pescara negli ultimi anni, dando pienamente ragione a quanto sostenuto dal WWF e dai movimenti. E' un documento che si profila utilissimo anche ai fini dell'accertamento delle eventuali responsabilità».
Nella tarda mattinata PrimaDaNoi.it pubblicherà il documento integrale.
14/01/2008 10.10

[url=http://www.primadanoi.it/upload/virtualmedia/modules/news2/article.php?storyid=180]LE NOSTRE INCHIESTE ED IL NOSTRO DOSSIER SULLO SCANDALO DELL'ACQUA A PESCARA [/url]