«Il Palatricalle è a norma?»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1279

CHIETI. Il Palatricalle è a norma per ospitare manifestazioni sportive? La domanda, formulata dall’esponente della Fiamma Giovanile Cristiano Vignali è finita in un esposto presentato alla Procura della Repubblica di Chieti.
Dopo gli Europei Femminili di Basket dello sorso ottobre la struttura è chiusa, pare, per alcuni lavori.
«Non esiste alcun problema particolare», ha assicurato l'assessore Grifone, «attualmente il palazzetto è soggetto ad alcuni lavori che non erano stati completati nel periodo degli Europei di basket femminile».
E più tempo del previsto starebbe richiedendo i lavori per l'impianto di riscaldamento che non c'è, «perché non facevano parte del progetto iniziale», ha chiarito Grifone.
E per via di questi lavori ci sono stati problemi anche per il campionato nazionale Wushu Kung fu che si dovevano tenere inizialmente al Palatricalle e che, invece, si sono svolti ad Orsogna, nei giorni del 1 e 2 dicembre 2007, a causa della mancata concessione dell'impianto sportivo teatino.
L'organizzatore della manifestazione Gianfraco Bianchi ha poi raccontato di aver fatto richiesta per l'utilizzo del Palatricalle nel mese di maggio «e ci è stato dato l'Ok rinviando però i dettagli a dopo gli Europei di basket. Siamo arrivati ai primi giorni di novembre senza avere nessuna risposta concreta ma solo rinvii. In questo clima di totale incertezza siamo stati costretti a guardarci attorno . Per come si era messa la situazione rischiavamo di compromettere la riuscita di una manifestazione di grande importanza come i Campionati Nazionali di Wushu Kung Fu». Grazie anche all'interessamento del Coni provinciale,alla fine si è trovata la disponibilità del sindaco di Orsogna Alessandro D'Alessandro ma di certo Chieti ha perso una grande occasione: «oltre 700 persone avrebbero mangiato e dormito qui al posto di andare ad Orsogna, Ortona, Crecchio e Arielli dove, nei giorni delle gare, nei vari alberghi, ristoranti, agriturismi e bed & breakfast si è registrato il tutto esaurito».
E rimane l'interrogativo principale, il Palatricalle è a norma?
28/12/2007 9.40