Cani poliziotto in azione identificano quattro spacciatori

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1024

TORTORETO. Avevano tutto il necessario per una “notte da sballo”. Ma quattro giovani spacciatori sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza e fermati prima che potessero entrare in azione.
230 pasticche di ecstasy pronte per essere smerciate. Così come 14 grammi di cocaina e 13 grammi di hashish. Ma la notte di quattro giovani spacciatori pugliesi è finita con le manette ai polsi.
La scorsa notte infatti i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Teramo hanno effettuato numerosi controlli nei principali locali notturni di Tortoreto con l'ausilio dei cani antidroga Pamir, Obla ed Ibla.
Nell'operazione, all'ingresso di una discoteca sono stati individuati ed arrestati quattro giovani di San Severo (FG) di età compresa tra i ventuno ed i ventitre anni.
Il fiuto dei tre cani infatti non ha fallito e ha fatto rinvenire cocaina,hashish e oltre 200 pasticche di ecstasy pronte per essere cedute ad altrettanti giovani.
I quattro ragazzi, che detenevano parte dello stupefacente nascosta nelle giacche e nelle auto sono rinchiusi nel carcere di Castrogno a disposizione della Procura della Repubblica di Teramo, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Gli altri controlli effettuati dalla Guardia di Finanza nei pressi del locale notturno hanno permesso di sequestrare complessivamente 5 grammi di hashish, detenuti per uso personale, da 4 ragazzi, tutti cittadini italiani residenti nelle province di Teramo, Pescara, Chieti e Foggia poco più che ventenni, che sono stati segnalati alle competenti Prefetture per i profili di competenza.

27/12/2007 10.40