Abbateggio, cittadinanza onoraria a D'Alfonso e Lalli

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

898

PESCARA. Oggi. mercoledì 19 dicembre il sindaco di Pescara Luciano D'Alfonso riceverà la cittadinanza onoraria dal Comune di Abbateggio, insieme all'ex prefetto di Pescara Giuliano Lalli e attuale commissario prefettizio del comune di Bussi.
La cerimonia di consegna si terrà nel corso di un Consiglio Comunale che si svolgerà alle 19,30.
Il riconoscimento, proposto dal sindaco di Abbateggio, Antonio Di Marco, è stato tributato per l'impegno del sindaco D'Alfonso «nella vita politica ed amministrativa del territorio abruzzese incentivandone le politiche di sviluppo economico e sociale, per la vicinanza alle problematiche dei piccoli centri dell'entroterra e per l'affetto più volte manifestato verso la comunità di Abbateggio».
All'ex prefetto Giuliano Lalli la cittadinanza è stata tributata anche per l'impegno dimostrato «durante gli incendi del mese di agosto 2007, intervenendo con una decisiva azione di coordinamento di tutte le forze dell'ordine affinché l'operatività delle stesse impedisse la distruzione del Paese».
Già cittadino onorario di Ramallah e di Manoppello, il sindaco D'Alfonso ha inoltre ricevuto encomi solenni dai Comuni di Salle, Moscufo, Lettomanoppello e Abbateggio.

19/12/2007 17.02