Sequestrato casinò on line a Torre de' Passeri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

989

TORRE DE' PASSERI. Due persone sono state denunciate a piede libero dalla Guardia di Finanza di Pescara per gioco d'azzardo. L'operazione è stata eseguita dai militari in un circolo dell'entroterra pescarese.


TORRE DE' PASSERI. Due persone sono state denunciate a piede libero dalla Guardia di Finanza di Pescara per gioco d'azzardo. L'operazione è stata eseguita dai militari in un circolo dell'entroterra pescarese.All'ingresso del locale, le Fiamme Gialle hanno trovato due postazioni di computer ed una persona intenta a giocare a poker.
E' scattato subito il sequestro delle apparecchiature e la denuncia penale per il giocatore nonché per il proprietario del circolo cui seguiranno le dovute comunicazioni amministrative per la chiusura del negozio.
Ma come funzionava il gioco d'azzardo virtuale? Mediante il collegamento ad un sito web internazionale, è stato possibile allestire in Italia questo casinò on line con lo schermo di una società "off-shore" che ha recapito fittizio all'estero.
Per accedere al gioco, era necessaria la registrazione mediante l'inserimento di uno username e di una password. Dopo l'inserimento il giocatore veniva abilitato presso un gestore affiliato nazionale, il quale permetteva l'apertura di una linea di credito telematica intestata al cliente, previo versamento della somma desiderata.
Oltretutto, il gioco permetteva l'accumulo di punti e la ripetizione della partita, consentendo vincite puramente aleatorie, quindi in palese contrasto con le disposizioni previste per gli apparecchi da divertimento e intrattenimento così come disciplinate dal riformato Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza.
Ancora una volta la Guardia di Finanza ha dimostrato di essere particolarmente attenta al fenomeno del gioco clandestino che, oltre a costituire un illecito penalmente rilevante, rappresenta una fonte di approvvigionamento delle organizzazioni criminali che, attualmente, cercano di ottenere facili guadagni a discapito di appassionati clienti attraverso il web.

06/12/2007 9.51