Iniziati i lavori per la pista ciclabile Scerne-Pineto centro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

605

PINETO (TE). Da qualche giorno, sono iniziati i lavori di realizzazione della Pista ciclabile che collegherà la frazione di Scerne a Pineto Centro.
«Si tratta di una delle opere più attese dalla cittadinanza e dagli operatori turistici del Comune di Pineto», ha commentato il sindaco Luciano Monticelli. «Un'opera importante ed indispensabile per la città», gli ha fatto eco l'assessore ai lavori pubblici Robert Verrocchio ma in particolare per due centri abitati appartenenti allo stesso comune, ma da sempre lontani e divisi da una pericolosissima strada statale 16 che non permette ai pedoni e addirittura ai ciclisti di percorrerla in serenità e sicurezza.
I lavori, per un importo di 490 mila euro, finanziati in parte dalla Regione Abruzzo, si realizzeranno in un tempo massimo di circa 180 giorni al fine di consegnare l'opera ai cittadini durante la prossima primavera.
La lunghezza di questo primo lotto, che costeggerà la spiaggia ad ovest della duna, sarà di oltre 2 km per una larghezza ciclabile di 3 mt oltre 1 mt di fascia di rispetto.
Da qualche giorno, l'impresa aggiudicatrice dei lavori, sta procedendo a picchettare il percorso come da progetto.
Lungo la pista ciclabile sono previsti 6 ponticelli in acciaio e legno per favorire l'attraversamento dei vari canali di scolo a mare.
Tutto il percorso è stato progettato per essere all'occorrenza utilizzato anche dai mezzi di soccorso. Il tracciato partirà dal lungomare sud di Scerne fino a raggiungere la zona Camping di Villa Fumosa e Via XV Aprile.
A proposito della fruibilità della pista proprio da parte dei cittadini di Villa Fumosa, la settimana scorsa, la giunta comunale ha incontrato i responsabili delle Ferrovie di Stato per perfezionare la convenzione relativa ai lavori di realizzazione dei 4 sottopassi pedonali e carrabili di Pineto e che interesseranno anche Villa Fumosa in direzione della pista ciclabile.
Questi lavori verranno affidati invece direttamente da RFI prima dell'estate prossima.

03/12/2007 10.50