Via del Santuario, via di sotto, lungomare: cantieri e deviazioni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1112

Via del Santuario, via di sotto, lungomare: cantieri e deviazioni
PESCARA. Un nuovo intervento sarà svolto nelle giornate di giovedì e venerdì prossimi con la realizzazione della pavimentazione stradale in via del Santuario. 180 giorni, invece, durerà il cantiere per la realizzazione del nuovo collettore delle acque piovane in via di Sotto. Novità anche sulla riviera sud.
I lavori di giovedì e venerdì in via del Santuario saranno svolti nelle ore pomeridiane, dalle 14.00 alle 19.00, così da ridurre al minimo i disagi per i residenti, evitando fra l'altro la concomitanza con le ore mattutine in cui via del Santuario è particolarmente trafficata.
La messa in opera dei lavori richiederà la chiusura al traffico della strada nelle ore pomeridiane.
In direzione monti: dall'altezza di via Maestri del Lavoro sarà possibile percorrere la strada parallela a via del Santuario, che costeggia il mercato e che attualmente è occupata dai parcheggi. Sarà possibile reimmettersi su via del Santuario all'altezza di via Centorame.
In direzione mare: è consigliato percorrere via Rigopiano, che sbocca su via Enzo Ferrari e dunque accanto alla stazione ferroviaria.
Per raggiungere il quartiere dei Colli: una volta giunti in via del Santuario girare su via Colle di Mezzo o su via Maestri del lavoro e procedere.


Visualizzazione ingrandita della mappa

VIA DI SOTTO, 180 GIORNI DI CANTIERI

Oggi cominciano invece i lavori per la riqualificazione e la realizzazione del nuovo collettore per le acque piovane di via di Sotto.
I lavori di cantiere saranno condotti dalla "Stato S.r.l." di Ascoli Piceno, che è risultata aggiudicataria dell'intervento (importo complessivo di 1.300.000 euro) e saranno realizzati nel tratto di strada dall'altezza di via Alessandrini a strada Pandolfi.
Nel corso dei lavori, nei tratti di strada interessati dal cantiere, la circolazione sarà regolamentata da un semaforo che consentirà il transito delle autovetture a senso unico alternato in entrambe le direzioni di marcia.
Il cantiere resterà aperto per 180 giorni


Visualizzazione ingrandita della mappa

LUNGOMARE SUD, 210 GIORNI DI CANTIERI

Il sindaco Luciano D'Alfonso ha firmato ieri due bandi di gara relativi all'intervento di valorizzazione urbana e turistica del lungomare sud, nel tratto da via Vespucci a via Pepe, e la manutenzione straordinaria delle alberature cittadine.
Il primo bando è quello relativo ai lavori per il completamento dell'intervento di riqualificazione della riviera Sud, nel tratto da via Pepe a via Vespucci.
I lavori prevedono la realizzazione di una parte a verde che conquisterà un'intera carreggiata direzione sud-nord, destinata ai pedoni, e di una pista ciclabile che si connetterà a quella prevista dal progetto del Ponte del Mare.
Di fatto le carreggiate diverranno tre, due in entrata verso Pescara e una in uscita (direzione nord-sud).
All'incrocio tra via Pepe e via Vespucci, inoltre, è prevista la realizzazione di due rotatorie per fluidificare il traffico.
L'importo dei lavori a bando di gara è di 616.000 euro, e la durata prevista per il loro completamento di 210 giorni.
L'altro bando di gara firmato dal sindaco riguarda l'intervento di manutenzione straordinaria delle aree verdi cittadine, che consiste nella potatura, splacatura delle conifere (eliminazione dei rami secchi e più bassi), risagomatura delle piante allevate con chioma, abbattimento delle piante secche e pericolanti e potatura delle palme.
Gli interventi di potatura, per un importo a bando di gara di 143.000 euro, interesseranno le seguenti vie: Corso Vittorio Emanuele, via Chieti, via Rieti, via Latina, via Gobetti, via Pesaro, via Napoli, via Paolini, via Benedetto Croce, viale Regina Margherita, viale Kennedy, viale Vespucci, via del Santuario, via Tiburtina, via Monte Camicia, via Tintoretto, via del Concilio, via Firenze, viale Bovio, via Rigopiano, via Monte di Campli, viale Pindaro, piazza Spirito Santo, via L'Aquila.
Una volta completato l'iter per l'aggiudicazione, i lavori verranno avviati speditamente e conclusi entro massimo 150 giorni.

28/11/2007 9.11


Visualizzazione ingrandita della mappa


LUNEDÌ 3 NOVEMBRE PARTE L'INTERVENTO DI VALORIZZAZIONE DI PIAZZA TRIGNO.

Lunedì 3 novembre sarà aperto il cantiere anche per l'intervento di valorizzazione di Piazza Trigno, nel quartiere Villa del Fuoco (circoscrizione 3).
In tale data, infatti, i responsabili del Comune consegneranno ufficialmente l'area alla ditta “Di Prospero S.r.l.”, che condurrà l'intervento.
I lavori in Piazza Trigno, per un importo superiore ai 180.000 euro, consentiranno di ultimare l'opera organica di riqualificazione urbanistica di via Tavo condotta dall'Amministrazione comunale.
Con la messa in opera dei lavori si provvederà alla completa riqualificazione della piazza, attraverso il rifacimento dei 1.000 mq di pavimentazione con materiali di pregio quali il porfido e la betonella.
Nell'ambito dell'intervento, inoltre, si provvederà all'installazione del nuovo impianto di illuminazione pubblica, degli elementi di arredo urbano, e alla realizzazione del nuovo impianto per il drenaggio e lo smaltimento delle acque meteoriche.
L'intervento sarà completato entro massimo 120 giorni.
29/11/2007 8.02