Rapina farmacia e si fa dare anche il Viagra

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

736

TERAMO. Mani in alto questa è una rapina. Il triste copione, ormai è sempre lo stesso. Ma insieme ai soldi, un rapinatore di Teramo, si è fatto consegnare anche del Viagra.
Sì, i 600 euro che la farmacista di “Jannetti Caccia” di Teramo gli ha dato non sono bastati. Così, lo scorso 12 novembre, il malfattore ha avanzato altre pretese.
Ha chiesto, e ottenuto, una confezione di pillole blu che migliorano le prestazioni sessuali.
Tutto questo dopo aver percosso e procurato lesioni ad una dipendente della Farmacia che intimorita quanto stupita ha consegnato all'uomo il medicinale.
Le indagini condotte dalla questura, supportate dalle descrizioni del malfattore fornite dai testimoni presenti in farmacia, hanno consentito di indirizzare i sospetti su Giuseppe Bonaduce, di 49 anni di Teramo. L'uomo è stato riconosciuto dalle sue vittime e arrestato.
Osa ne abbia fatto delle pillole, però, non ho la riferito…
La polizia di Teramo ha inoltre rintracciato i responsabile della rapina dello scorso 13 ottobre ai danni della Banca Toscana di Roseto nel corso della quale due individui, armati di pistola, si sono fatti consegnare la somma di € 11.000 circa.
21/11/2007 12.47