Spiegamento di forze all'ospedale... per un malato "eccellente"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1892

L’AQUILA. Ospedale Civile San Salvatore "blindato" da una imponente presenza delle forze dell'ordine da questa mattina.
Il forte dispiegamento di agenti della polizia penitenziaria e di carabinieri non è passato di certo inosservato ed è imputabile alla presenza di un detenuto sottoposto al regime del 41 bis.
Oltre ad agenti di guardia all'ingresso del nosocomio ci sono alcune vetture ferme nei pressi del pronto soccorso, dove tra l'altro è presente anche il posto fisso della Polizia di Stato.
La voce si è sparsa ma ovviamente non arrivano conferme, per ovvi motivi di sicurezza, su chi sia l'”ospite” eccellente e super sorvegliato.
E' un dato di fatto, però che al Carcere del capoluogo ci sia, ormai da molti mesi, la brigatista Nadia Desdemona Lioce che gode proprio del restrittivo 41 bis.
Che sia lei?

[url=http://www.phog.it/Foto_Archivio/index.php?spgmGal=Novembre%202007/Ospedale%20Civile%20San%20Salvatore%20%20con%20una%20imponente%20presenza%20delle%20%20forze%20di%20Polizia&spgmPic=0&spgmFilters=#pic]GUARDA LE FOTO SU FICCANASO.INFO[/url]
16/11/2007 16.32