Consiglio Comunale, piscina intitolata a Ondina Valla

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

951

L’AQUILA. Il Consiglio comunale dell’Aquila ha approvato ieri all’unanimità la presa d’atto della deliberazione della sezione regionale di controllo per l’Abruzzo della Corte dei Conti relativa alla comparazione di 203 Comuni abruzzesi, con popolazione superiore a mille abitanti, rispetto a parametri di carattere finanziario, economico e patrimoniale .
L'assemblea ha quindi approvato l'ordine del giorno, proposto, quale primo firmatario, dal consigliere Enrico Verini (gruppo Liberaldemocratico), riguardo all'intitolazione del complesso della Piscina comunale. Sulla base del documento, il Consiglio impegna il sindaco e la giunta a intitolare la struttura della piscina comunale all'atleta Ondina Valla e il piazzale antistante il complesso all'architetto progettista Paolo Vietti Viola, revocando dunque l'attuale intitolazione ad Adelchi Serena ma apponendo all'ingresso della struttura una targa che ne ricordi la figura politica e gli incarichi ricoperti. L'ordine del giorno ha avuto l'approvazione di 23 consiglieri (Ds, Sinistra democratica, Margherita, Udeur, Impegno per L'Aquila, Pdci, Prc, Idv, gruppo Liberaldemocratico, Dc), mentre i consiglieri Rivera (Sdi) e Valentini (Ds) si sono astenuti e il consigliere Faccia (L'Aquila città unita) ha espresso voto contrario. I gruppi di opposizione hanno invece abbandonato l'aula al momento del voto.
Alla luce dell'approvazione del documento il consigliere Enrico Perilli (Prc) ha ritirato il proprio ordine del giorno (finalizzato alla revoca dell'intitolazione del piazzale antistante la piscina a Serena), dichiarando che, di fatto, lo stesso era superato.
Via libera anche all'ordine del giorno, che vedeva come primo firmatario il consigliere Luigi D'Eramo (La destra) per l'installazione di un sistema di videosorveglianza da adottare a tutela dagli atti vandalici. Il documento ha ricevuto l'approvazione a maggioranza dei consiglieri presenti, tranne i consiglieri Perilli e Mancini (Idv), che hanno espresso voto contrario.
Il Consiglio ha infine discusso l'interpellanza del consigliere Enzo Lombardi (Fi), finalizzata alla richiesta, nei confronti dell'Amministrazione, della Segreteria generale e dell'Avvocatura comunale, a promuovere iniziative volte a fare chiarezza sulle operazioni elettorali relative alle ultime elezioni amministrative.
L'assemblea tornerà a riunirsi si riunirà mercoledì 31 ottobre, alle 16, per esaminare la quarta variazione al bilancio di previsione 2007 e per approvare l'inserimento nei Prusst “La città diffusa dei Parchi” della scheda riguardante il completamento dell'ex liceo scientifico di via Maiella, da destinare a uffici comunali con lo scopo di abbattere i fitti passivi.
30/10/2007 9.43

[url=http://www.primadanoi.it/upload/virtualmedia/modules/bdnews/article.php?storyid=3802]CHI E' ONDINA VALLA[/url]