Coldiretti, 1 kg di pane aumentato del 79% in 24 ore

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1459

PREZZI. Il prezzo del pane è aumentato del 79% in un giorno: la denuncia arriva dal presidente di Coldiretti, Sergio Marini, durante il suo intervento inaugurale della settima edizione del Forum internazionale dell'agricoltura e dell'alimentazione in svolgimento a Cernobbio.
La dimostrazione la fornisce lo stesso Marini che ha diffuso copia di
alcuni scontrini emessi da un supermercato romano in cui si evidenzia
che il costo al chilo del 'pane casereccio' e' aumentato da un euro
del 29 settembre a 1,79 del primo ottobre. Per le 'rosette' si passa
invece da 1,20 a 1,79 euro al chilo sempre nelle stesse date. Per
Marini, si tratta della dimostrazione che «la situazione prezzi è ben
più grave di come viene presentata».
I dati Istat sulla rivelazione dei prezzi del pane non riflettono lo
stato attuale e «sono inattendibili» ha spiegato ancora Marini.
«Loro parlano di un aumento del prezzo del pane del 7%- dice Marini-
ma a noi risulta che l'aumento sia molto più alto, fino al 79%, e la
nostra preoccupazione maggiore è che si possano moltiplicare nel tempo episodi incontrollabili».
Se complessivamente la spesa alimentare è rimasta invariata le
quantità portate a casa dagli italiani si sono ridotte dell'1,5% e tra
gli spostamenti più significativi si registra un calo nei consumi di
pane (- 7,4%), pasta di semola (-7,4%), latte fresco (-2,6%), vino (-
7,9%), carne bovina (-4,1%) mentre aumentano la carne di pollo (+
7,5%) e le uova (+ 6,4%), secondo le elaborazioni su dati Ismea Ac
Nielsen, nei primi otto mesi del 2007.

20/10/2007 9.47