A Celano rispunta la Siralto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2404

A Celano rispunta la Siralto
CELANO. Due mega progetti per Celano e Torricella Sicura e una società, la Siralto Limited Italia, con un capitale sociale di due sterline (due azioni da una sterlina). Che fine hanno fatto quei due progetti? Nei due paesi non se ne sente più parlare ma a Celano la società avrebbe aperto un ufficio. Che qualcosa si stia muovendo?
Una cassetta della posta con su scritto "Siralto" è un elemento sufficiente per pensare che la società abbia una sua postazione fissa in paese?
Non si sa, anche perché se la cassetta della posta è evidente, scovare una sede, un ufficio è invece impossibile.
Ma sta di fatto che a Celano si torna a parlare della società che più di un anno fa attirò l'attenzione della stampa e dei cittadini per due mega progetti ideati: un villaggio turistico-scientifico a Celano e un secondo a Torricella sicura, un po' diverso ma con le stesse mire di “megalomania”.
Idee futuristiche che avevano destato allo stesso tempo curiosità e perplessità. Due proposte, mostrate con tanto di immagini di "come sarà" e spiegati nei minimi dettagli. La loro realizzazione sembrava imminente.
Che fine hanno fatto? Il primo progetto era quello di Torricella Sicura: per la zona era stata ideato un complesso di oltre 240 ettari con una estensione superiore a quello dell'insediamento abitato del paese(maggiore dell'aeroporto di Malpensa). Un investimento di 120 milioni di euro. ( GUARDA TUTTO IL PROGETTO)

Il secondo, quello di Celano, con le stesse proporzioni: una sorta di commistione fra Disney World ed un centro culturale, con tanto di centro spaziale (da 42 milioni di euro) che nelle intenzione dei progettisti richiamerà un turismo di tipo europeo ed internazionale. Investimento totale 135 milioni di euro ( GUARDA TUTTO IL PROGETTO).

LA SIRALTO SRL SI FA IN QUATTRO

Gli ottimi colleghi di www.site.it facendo qualche ricerca (i cui risultati saranno pubblicati prossimamente) hanno scoperto che la Siralto adesso non è più quella società da appena due sterline, ma che qualcosa è cambiato, a partire dalla localizzazione.
«Siralto Italia Limited», dal 6/8 Underwood Street, Londra, si sarebbe infatti spostata a Roma, precisamente nel quartiere Eur di Roma, al civico 81 della riservata via Birmania.
Il logo della società ha poi fatto la sua comparsa anche a Celano, in piazza Regina Margherita, civico 6.
All' interno del palazzo c'è tanto di buca delle lettere intestata alla «Siralto Partecipazioni s.r.l.» ma non c'è nessuna indicazione per capire a quale interno faccia riferimento.

Quattro sarebbero oggi le branche collegate alla stessa società a responsabilità limitata.
La prima branca si chiama Siralto Partecipazioni Srl: è la prima delle quattro ad essere stata iscritto al registro delle imprese, il 10 novembre 2006: capitale sociale di appena 10 mila euro di cui 8.500 della Siralto Italia Limited, (sempre la prima Siralto della Gran Bretagna) e i restanti 1.500 euro sono la quota di Nigel Lister (ovvero la Siralto Limited stessa) che è anche amministratore unico).

Poi c'è la Siralto Rinascimento Srl: questa è stata iscritta nel registro delle imprese il 14 dicembre 2006 con capitale sociale di 300 mila euro di cui 285 mila della Siralto Partecipazioni Srl. I restanti 15 mila sono la quota nominale di Nigel Lister, nome che compariva già nella prima Siralto Italia Limited, quella con sede a Londra.
C'è la Siralto Scientifico Srl, iscritta al registro delle imprese il 26 aprile 2007 che ha al suo attivo 10mila euro di capitale sociale, il minimo da versare per una società a responsabilità limitata.

Ultima, la Siralto Fondazioni Srl, iscritta al registro lo scorso 26 aprile (insieme alla Siralto Rinascimento), con capitale sociale di 10 mila euro di cui 9.500 versate dalla Siralto Partecipazioni Srl e i restanti 500 sono la quota nominale del solito Nigel Lister.

08/09/2007 9.35