In 5mila bussano all’Università D’Annunzio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1904

CHIETI-PESCARA. Sono 5109 le domande di ammissione ai corsi di laurea delle Facoltà di Medicina e Chirurgia e di Farmacia dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti- Pescara, regolate dall’accesso col numero programmato. 20% IN PIÙ DELLE DOMANDE PER L’UNIVERSITÀ DELL’AQUILA
Dopo la carica dei 534 studenti che nei giorni scorsi hanno sostenuto i test di accesso per la Facoltà di Architettura – divisi fra la laurea quinquennale (445) e la triennale in Scienze e Tecniche dell'Architettura (129), rispettivamente in gioco per 200 e 100 posti, è ora la volta degli aspiranti medici.
Tre dunque le facoltà della d'Annunzio che prevedono il numero programmato - Architettura, Medicina e Chirurgia e Farmacia – sulle 12 dell'Ateneo.
214 gli studenti che si candidano alla Laurea specialistica in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche su 100 posti disponibili e che sosterranno la prova di ammissione il 6 settembre, alle ore 9.00, presso l'Aula Magna dell'ex Rettorato, nel Campus di Chieti.

Tutti gli altri, ben 4895, sono invece gli studenti che si preparano a sostenere i test di accesso per la Facoltà di Medicina e Chirurgia.
In particolare, 1574 candidati per il corso di laurea in Medicina e Chirurgia, su 156 possibilità di iscriversi al primo anno di corso;
1176 sono invece gli aspiranti per il corso di laurea specialistica in Odontoiatria e Protesi Dentaria su 48 posti disponibili che potranno sostenere la prova il 5 settembre (ore 11.00 presso il Polo Didattico di via dei Vestini a Chieti).
A seguire, per il corso di laurea delle Professioni Sanitarie, questi sono i numeri:
Infermieristica: 603 candidati su 236 posti;
Fisioterapia: 749 su 70;
Tecniche di Laboratorio Biomedico: 82 su 35;
Ostetricia: 114 su 29;
Tecniche di Radiologia medica per immagini e radioterapia: 170 su 31;
Dietistica: 88 su 17;
Tecniche della prevenzione nell'ambiente e luoghi di lavoro:
72 su 30; Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare: 28 su 13; Ortottica e assistenza oftalmologica: 32 su 11;
Terapia occupazionale: 38 su 35; Assistenza sanitaria: 21 su 34.
Tutti gli aspiranti al CDL in Professioni sanitarie potranno sostenere le prove di ammissione il prossimo 10 settembre (ore 11.00 presso il Polo Didattico del Campus di Chieti).

Il numero dei posti disponibili per ogni corso di laurea comprende – in percentuali diverse - gli studenti italiani , comunitari e non comunitari, residenti in Italia, gli studenti non comunitari residenti all'estero, e gli studenti cinesi del programma “Marco Polo”.

04/09/2007 15.26

[pagebreak]

20% IN PIÙ DELLE DOMANDE PER L'UNIVERSITÀ DELL'AQUILA

Cresce l'appeal dell'Ateneo aquilano nel quale si registra un incremento considerevole del numero degli studenti che hanno presentato domanda per l'accesso ai Corsi di Laurea a numero chiuso per l'anno accademico 2007/08.

Il trend dei partecipanti alle selezioni è nettamente al rialzo, spiegano dall'Università, e l'incremento rispetto all'anno precedente è pari al 20% considerando che le domande pervenute in Ateneo sono ben 5271 rispetto alle 4317 dell'anno accademico 2006/07.
Un datoche viene interpretato positivamente dall'Ateneo del capoluogo.
«Il 50% degli studenti proviene da fuori Regione come diretta conseguenza -ha commentato il Rettore prof. Ferdinando di Orio- di un riuscito progetto di visibilità che l'Ateneo ha condotto puntando sull'emersione dei punti di forza tradizionali della nostra istituzione. Il risultato -continua il Rettore- è ancor più significativo se si considera che l'Ateneo dell'Aquila amplia geograficamente il bacino di potenziali utenti in in un momento in cui cresce l'offerta formativa delle altre Università e con essa anche la competitività tra le varie istituzioni accademiche».
05/09/2007 11.54