Compleanno con cocaina, arrestato durante la sua festa neo diciottenne

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

5578

GIULIANOVA. E’ finita male la bravata di un giovane di Giulianova R.T. proprio nel giorno in cui ha compiuto 18 anni, arrestato dai Carabinieri con l’accusa di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti
E' iniziato tutto con la richiesta di intervento ai Carabinieri da parte di alcuni cittadini, intorno all'1 di questa notte a causa degli schiamazzi provenienti da uno stabilimento balneare del Lungomare di Giulianova. Una pattuglia, arrivata sul posto, ha così redarguito il proprietario dello stabilimento per i rumori determinati dal festeggiamento di una festa di compleanno.
Ma i militari hanno anche notato a poca distanza che tre giovani erano seduti intorno ad un tavolinetto sulla spiaggia con un atteggiamento sospetto. Quando i carabinieri si sono avvicinati i tre hanno cercato di disfarsi di qualcosa. La scoperta è stata presto fatta: sul tavolino i militari hanno trovato due strisce di cocaina (per un totale di 1 gr), una carta telefonica (utilizzata per sistemare meglio la sostanza sul tavolo) ed una banconota da 20 euro bene arrotolata.
Sul tavolino, poi, c'erano anche altri 40 grammi di hashish, già suddiviso in dosi. Sono state effettuate perquisizioni presso le abitazioni dei tre giovani e solo nei confronti del neo 18enne è stato rinvenuto un pezzetto di sostanza stupefacente del peso di circa due grammi avvolta in carta di alluminio dello stesso tipo di quello rinvenuto sulla spiaggia, nonché due bilancini di precisione, il tutto sottoposto a sequestro.
Per il festeggiato sono scattate così le manette e dopo le formalità di rito è stato associato alla Casa Circondariale di Teramo.
Gli altri due ragazzi, invece, saranno segnalati alla Prefettura di Teramo per uso personale di stupefacenti.
26/07/2007 10.56