Pini secolari di Piazza Giardino, verranno abbattuti e sostituiti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

684

MONTESILVANO. «Ormai è necessario ed improcrastinabile, per ragioni di pubblica incolumità e messa in sicurezza, l'abbattimento di alcuni pini secolari presenti nella piazza Giardino di Montesilvano Colle». A dare la notizia questa mattina è stato il consigliere comunale di maggioranza Francesco Maragno.
Le segnalazioni erano giunte nelle settimane scorse dai residenti del Colle e il consigliere, eletto tra le file di Forza Italia, ha interessato direttamente della questione il sindaco Cordoma e l'assessore Domani con delega all'ambiente, verde pubblico ed ecologia.
«Il problema risale al gennaio 2005», ha spiegato Maragno, «quando alcuni rami dei pini secolari situati a Montesilvano Colle si sono spezzati non reggendo il peso dell'abbondante nevicata. L'allora amministrazione comunale aveva dato incarico ad un'impresa specializzata di mettere in sicurezza tutta la zona procedendo alla potatura degli alberi. A seguito di tali interventi però gli alberi si sono indeboliti e sono rimasti ormai scheletri secchi che di verde mantenevano solo il ricordo».
Maragno, insieme a Cordoma, si sono recati personalmente a visionare la situazione «ed abbiamo pianificato gli interventi necessari con gli organi competenti per garantire la messa in sicurezza della zona mediante abbattimento delle piante. Inoltre - continua il consigliere
- abbiamo già preso contatti, che successivamente verranno formalizzati, con il vivaio del Corpo Forestale per impiantare dei nuovi pini di media grandezza a costo zero, cercando con queste soluzioni di dare risposte immediate alle istanze dei cittadini e contemporaneamente non pesare sulle casse comunali».



25/07/2007 14.00