12 milioni per la sicurezza della Superstrada de Liri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

778

ABRUZZO. E' stato firmato il contratto di programma 2007 - 2011 tra il Ministro delle Infrastrutture e Anas in cui è stato inserito l'intervento di messa in sicurezza della "Superstrada de Liri".
Dopo l'interrogazione parlamentare presentata dalla deputata Pina Fasciani lo scorso febbraio si è stanziato un importo pari a 12.800.000,00 euro, proprio per far fronte con urgenza all'esigenza improrogabile della messa in sicurezza della strada statale 690.
Dal 1o luglio 2006 la strada statale 690 è tornata alla diretta gestione dell'Anas e sopporta un notevole incremento di traffico, sia leggero che pesante, in quanto unica arteria di collegamento tra la stazione autostradale A/25 di Avezzano e le regioni Lazio- Campania in direzione centro-sud.

Il fenomeno infortunistico raggiunge picchi drammatici. Infatti risulta che nel solo arco di tre anni (dal 1o gennaio 2004 al 31 dicembre 2006) si sono verificati 144 sinistri con: 12 incidenti mortali con 13 persone decedute; 45 incidenti con lesioni con 75 persone ferite; 67 incidenti con danni a cose.

11/07/2007 8.56