Pescasseroli. Minore nuda ripresa con videofonino: 9 indagati

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2295

PESCASSEROLI. Sono nove gli adulti che hanno ricevuto altrettanti avvisi di garanzia in merito alla vicenda della 12enne nuda ripresa con un videofonino da una sua amica e coetanea.
Sono loro che hanno ricevuto e girato ad altri conoscenti le immagini osè che fecero scalpore lo scorso febbraio tanto da spingere i genitori della ragazza ripresa a sporgere denuncia.
Le immagini sono state cedute attraverso mms e bluetooth.
Gli indagati saranno ascoltati dal gip di Sulmona nei prossimi giorni. Un
minorenne, coinvolto nella vicenda, sarà ascoltato invece presso il Tribunale dei Minori dell'Aquila.
Le indagini dei carabinieri del comando di compagnia di Castel di Sangro, hanno potuto accertare elementi sufficienti per stabilire che gli adulti sono entrati in possesso della ripresa che ritrae la minore nuda.
Il filmino, della durata di circa 15 secondi, con uno stratagemma, fu recuperato dai militari ed è stato così possibile allegarlo al fascicolo inviato in Procura.
I reati ipotizzati sono detenzione di materiale pornografico e interferenze illecite nella vita privata, entrambi con le aggravanti previste per il coinvolgimento del minore.

09/06/2007 10.07



[url=http://www.primadanoi.it/upload/virtualmedia/modules/bdnews/article.php?storyid=8330]LA VICENDA EMERSA LO SCORSO FEBBRAIO[/url]