Il nuovo vescovo di Lanciano-Ortona già c’è ma il nome è ancora segreto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3652

LANCIANO. Meno di una settimana e sarà reso noto il nuovo vescovo della diocesi Lanciano-Ortona.

 

CARLO GHIDELLIIl nome sarà divulgato lunedì 11 ottobre, ore 12.30. Si tratta del successore di mons. Carlo Ghidelli, dimessosi due anni fa per raggiunti limiti di età.

La curia ha organizzato una conferenza stampa che si terrà nella sede dell' Arcidiocesi di Lanciano.Il nuovo vescovo è stato nominato ieri da Papa Benedetto XVI ma il segreto pontificio impone a Ghidelli di non rivelare il suo nome prima di lunedì allorquando verrà il successore presentato prima ai presbiteri diocesani. Ghidelli è attualmente, per il secondo mandato, anche presidente della Conferenza episcopale Abruzzo-Molise.

Ghidelli, ordinato sacerdote il 28 giugno 1958 ad Offanengo(Cremona), è arcivescovo della diocesi frentana(che custodisce a Lanciano il primo Miracolo Eucaristico della storia cristiana e a Ortona le spoglie di San Tommaso Apostolo), dal 14 gennaio 2001 e al momento del pensionamento aveva manifestato il desiderio di festeggiare il decennale del suo episcopato a Lanciano prima di essere sostituito. Ghidelli è stato inoltre sottosegretario Cei e professore di Sacre Scritture alla Cattolica di Milano. Nel giugno 2009 ha festeggiato i 50 anni di sacerdozio.

05/10/2010 15.10