Omicidio Vasto, convalidato l'arresto di Pepe

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2025

VASTO. Matteo Pepe, responsabile dell'omicidio di Neila Bureikaite ha risposto alle domande e collaborato con gli inquirenti.

L'imprenditore di 43 anni di Lucera accusato di aver ucciso sabato scorso la sua convivente, una ragazza lituana di 24 anni, ha risposto a tutte le domande poste dal gip Anna Rosa Capuozzo che ha convalidato l'arresto. Al termine dell'interrogatorio di garanzia l'uomo è stato riportato nel carcere. Gli avvocati difensori di Pepe, Pasquale Morelli e Giampaolo Di Marco, si dicono «fiduciosi del lavoro che compirà la magistratura» e chiedono in questa fase delle indagini «il più stretto riserbo». 

«È una vicenda delicata», commentano i due in una nota inviata alla stampa, «che vive ore decisive per il suo avvenire. Le ipotesi concettuali pubblicate in queste ultime ore non sono state delineate correttamente e dalle stesse prendiamo le distanze. Riteniamo, quindi, che ai fini di una corretta informazione, sia meglio non seguire indiscrezioni e false attestazioni, tutte certamente tratte da fonti non provate».

I due avvocati chiedono la «massima discrezione, affinché la difesa e la magistratura possano seguire correttamente il proprio lavoro. Tale esigenza risponde ad un obbligo deontologico, che questa difesa intende rispettare senza riserva alcuna, ma soprattutto è adottata per esprimere il più alto rispetto del dolore e della preoccupazione vissuta dalle famiglie coinvolte».

La giovane vittima è stata assassinata con tre coltellate nella casa della coppia, in via Pertini, poco prima delle 8 di sabato mattina. Ad aprire agli agenti del commissariato, allertati dal 118, era stato proprio Pepe che aveva dichiarato: «ho fatto una cazzata». Si attendono intanto i risultati dei controlli sul pc, che sarebbe stato scagliato a terra proprio al culmine dell'ultima lite mortale. Il computer è stato trovato dai poliziotti a pezzi vicino al cadavere della donna. Pepe è separato e padre di tre figli, nati dal precedente matrimonio con la figlia di un costruttore edile di Lucera.

18/10/2011 15.09