San Giovanni Teatino, sindaco Marinucci tiene deleghe Commercio e Sanità

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2670

SAN GIOVANNI TEATINO. L'ufficializzazione delle deleghe sarebbe dovuta arrivare solo questa sera nel corso del Consiglio comunale ma in realtà la squadra è stata già resa nota.

Marco Cacciagrano sarà il nuovo presidente del Consiglio Comunale e Paolo Cacciagrano, invece assessore, al contrario di quanto comunicato agli organi di stampa sabato scorso.

Il sindaco Luciano Marinucci terrà per sé, invece, le deleghe alla Sanità, Politiche ambientali e Commercio. Giorgio Di Clemente sarà il vice sindaco e assessore a Lavori pubblici e Protezione Civile. A Alessandro Feragalli, invece, l'Urbanistica ed edilizia privata, Mercati e area metropolitana Paolo Cacciagrano si occuperà di pubblica istruzione ed edilizia scolastica, Organizzazione e politiche del personale, rapporti con società partecipate, enti, cooperative e associazioni, attività turistiche, ricreative e manifestazioni, Sport.

Alessia Chiacchiaretta invece si occuperò di Politiche del lavoro, asili nido, cultura e politiche dell’accoglienza e della legalità.

Infine Federico Di Palma servizi Cimiteriali, servizi informatici, attività Produttive, artigianato e Agricoltura. Affidate deleghe anche ai consiglieri: Gabrielle Federico si occuperà di Ecologia e verde pubblico, Pari opportunità e Politiche della casa, Mirella Federico dei Servizi Sociali, Nicola Tumini Patrimonio, manutenzione patrimonio pubblico, caccia e pesca.

A Rosario Cellini le deleghe Servizi al cittadino e alle imprese, Tributi, Semplificazione amministrativa, Servizi Demografici ed elettorali, Politiche comunitarie. A Massimiliano Bronzino, vice presidente del Consiglio, affidati Contenzioso, Affari generali, Area di sviluppo industriale.

Infine a Marco Cacciagrano, presidente del Consiglio, deleghe a Finanze, Bilancio, Programmazione economia, Mobilità urbana, Trasporti e Polizia municipale.

30/05/2011 14.29