Amministrative Lanciano, sesta lista per Pupillo. Completati gli schieramenti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2878

LANCIANO. A poche ore dalla presentazione ufficiale delle liste in corsa per le amministrative di Lanciano, si affinano gli ultimi dettagli relativi alle candidature, e non manca qualche sorpresa.

Una novità arriva dallo schieramento a sostegno del candidato sindaco del centrosinistra, Mario Pupillo, che presenta la sesta lista in corsa, quella del partito di Rifondazione comunista.

La formazione della lista è stata ufficializzata nel corso di una conferenza stampa dal segretario provinciale di Prc, Riccardo Di Gregorio. «Dopo un percorso lungo ma coerente - ha dichiarato Di Gregorio - ufficializziamo il nostro sostegno alla candidatura di Mario Pupillo che avrà l'appoggio anche di una nostra lista con 24 candidati consiglieri.

Non abbiamo aderito inizialmente alle primarie di novembre, come d'altronde anche l'Idv - ha spiegato Di Gregorio - perché non abbiamo condiviso quella scelta in quel momento, ma oggi siamo contenti di stare in questa coalizione per sostenere unitariamente a sinistra la candidatura di Mario Pupillo».

Il centrosinistra arriva dunque compatto all’appuntamento alle urne, anche se non sono mancati malumori e ‘battibecchi’, tanto che il Prc non ha aderito alla lista in comune degli altri partiti della Federazione di sinistra ma ha optato per una formazione indipendente.

Sono sei, a questo punto, le liste a sostegno di Pupillo: le liste civiche “Lanciano in comune” e “Uniti per Lanciano”, Pd, Idv, Rifondazione, e una lista che comprende Sinistra ecologia e libertà (Sel) e Socialisti.

Non dovrebbero invece esserci sorprese negli altri schieramenti.

Bozza si presenterà con 6 liste: Pdl, Udc, La Destra, “Con Bozza sindaco”, “Alleanza per Lanciano Libera”, “Energie nuove per Lanciano”.

Donato Di Fonzo schiera due liste: “Lanciano nel cuore” e “Insieme con Donato Di Fonzo sindaco”.

Due formazioni anche per Pino Valente, che si presenta con “Progetto Lanciano” e “Rinnoviamo Lanciano”

I VERDI, NE’ DI DESTRA NE’ DI SINISTRA: PER L’AMBIENTE

Sulle amministrative di Lanciano è intervenuta anche la formazione dei Verdi, che ha voluto chiarire la sua posizione.

I Verdi sostengono Pupillo con una lista civica “Uniti per Lanciano”, ed è proprio sulla base del loro impegno civile, più che sulla connotazione politica, che vogliono collocare il loro schieramento

«In Abruzzo – sottolinea in una nota Marialucia Santarelli, Garante regionale dei Verdi - la forza verde è presente ed in forte aumento. La scelta politica del partito per le prossime elezioni amministrative è semplice: i Verdi si schierano con chi ha a cuore l’ambiente e non lo strumentalizza per scopi elettorali. Né di destra, né di sinistra: per l’ambiente».

La lista civica sarà presentata oggi pomeriggio alle 17.30, presso la casa di conversazione di Lanciano. Saranno presenti: Mario Pupillo, candidato sindaco; Cesare Salvi, portavoce nazionale della Federazione della Sinistra; Gianni Vigilante, coordinamento nazionale Socialismo 2000; Walter Caporale, capogruppo regionale dei Verdi Abruzzo; Tonino D’Orazio, coordinatore regionale della “Federazione di Sinistra”

Alla presentazione saranno inoltre presenti: Emilia Paolini, segretario cittadino di “Socialismo 2000”; Giuseppe D’Ortona, portavoce provinciale di Comunisti italiani e i candidati della lista.

d.d.c. 14/04/2011 11.57